A- A+
MediaTech
Zoro Diego Bianchi colpisce ancora

Tragico siparietto ieri sera di Diego Bianchi in arte “Zoro” a Propaganda Live (La 7) che se ne andava per circoli del Pd a chiedersi e a chiedere i motivi della sconfitta del Partito Democratico.

Maglietta d’ordinanza con persona di colore con una corona regale e smorfie sottostanti, profilo inquietante, Zoro cercava di imitare Nanni Moretti ai tempi della cosiddetta “cosa rossa”, ma l’imitazione, fuorché fuori tempo, riusciva male e rattristiva ancor di più (qualora si potesse) il pubblico di sinistra che si è sicuramente beccato una botta di depressione.

Soprattutto il livello delle dichiarazioni degli intervistati lascia intuire bene i motivi della sconfitta: un “populismo confuso” (contrariamente al “populismo consapevole” di Lega e M5S) che non seguiva alcun filo logico e scandito da un mantra “perché abbiamo lasciato le periferie”. Verissimo, il motivo della sconfitta del Pd anche secondo me è proprio quello, ma il fatto di renderlo noto proprio dai ricchi circoli del centro storico di Roma diciamo che non aiuta la causa, anzi irrita.

Terribile poi l’intervista ad una giovane “italiana di seconda generazione”, che molto modestamente immagina il suo futuro come “prima presidente del Consiglio donna”. Se fosse satira prefestiva forse potrebbe anche passare, ma purtroppo si trattava di allarmante attualità.

Tags:
zorodiego bianchipropaganda live
in evidenza
"Rido con Zalone, amo gli horror Only Fun? Sarà sorprendente..."

Elettra Lamborghini ad Affari

"Rido con Zalone, amo gli horror
Only Fun? Sarà sorprendente..."

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Duster protagonista del my Dacia road 2022

Duster protagonista del my Dacia road 2022


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.