A- A+
Medicina
Catania, sospese le 3 dottoresse per gravi lesioni permanenti su neonato

Catania, malasanità: sospese tre dottoresse per aver causato gravi lesioni permanenti ad un neonato

 

Era il 2 luglio 2015 quando, per non rimanere oltre all’orario di lavoro, tre dottoresse dell’ospedale Santo Bambino di Catania non hanno praticato il parto cesareo alla partoriente nonostante i molteplici episodi di sofferenza fetale che il tracciato aveva evidenziato (ben cinque episodi di bradicardia in poco più di un'ora) e addirittura hanno somministrato alla paziente, una ragazza di 26 anni, l'atropina (farmaco che non trova alcuna specifica indicazione in travaglio di parto essendo per contro controindicato in presenza di sofferenza fetale), simulando una regolarità del tracciato che in realtà non esisteva.

 

Neonato nato con gravi lesioni, sospese tre dottoresse: le gravissime irregolarità del parto

 

Alla paziente è stata così praticata per due volte le cosiddette "manovre di Kristeller”, bandite dalle linee guida. Il neonatologo, non contattando in tempo, e poi arrivato quando il feto era già stato espulso dalla madre, effettuando così l'intervento di rianimazione con gravissimo ritardo.

 

Sospese 3 dottoresse per gravi lesioni permanenti a neonato: i danni causati

 

Il bimbo ha riportato lesioni gravissime: grave encefalopatia ipossico-ischemica, tetra paresi spastica, grave ritardo neuro psicomotorio, microcefalea, epilessia generalizzata sintomatica, con conseguente indebolimento permanente del tronco neuroencefalico e con gravissime implicazioni anatomiche funzionali.   

 

Dottoresse sospese per lesioni gravi a neonato: la sospensione dall'esercizio del pubblico ufficio di medico

 

Le tre dottoresse sono state interdette per 12 mesi, 6 mesi e 4 mesi, in applicazione dell'ordinanza emessa dalla Procura distrettuale.

La Procura di Catania rileva come, durante le indagini, "è stato accertato" che "all'ospeda1e Santo Bambino le cartelle cliniche sovente vengono redatte successivamente all'insorgere dell'avvenimento clinicamente rilevante". 

Secondo i magistrati, ciò è avvenuto per "una prassi instaurata dai sanitari, e talvolta anche imposta alle ostetriche, e finalizzata ad occultare le prove di eventuali responsabilità mediche".

Tags:
sospese dottoresse ospedale santo bambino catania
in evidenza
Aria fredda polare sull'Italia Fine maggio da... brividi

Meteo previsioni

Aria fredda polare sull'Italia
Fine maggio da... brividi

i più visti
in vetrina
Banca Ersel, inaugurato il progetto di ristrutturazione della nuova sede

Banca Ersel, inaugurato il progetto di ristrutturazione della nuova sede


casa, immobiliare
motori
BMW, nuova iX xDrive50 rivoluziona il piacere di viaggiare

BMW, nuova iX xDrive50 rivoluziona il piacere di viaggiare


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.