A- A+
Medicina
Coronavirus, allenamento a casa: come tenersi in forma in quarantena

Coronavirus, ecco le migliori app per allenarsi a casa e i consigli dei personal trainer su come restare in forma in quarantena  - Salute e benessere

Il Governo per contenere l'emergenza Coronavirus ha deciso di chiudere tutte le attività non essenziali (ecco gli ultimi numeri sul contagio) e tra queste figurano anche le palestre. Gli esperti sconsigliano di fare esercizio all'aperto e rimanendo per giorni a casa il rischio di perdere la forma fisica acquisita con il duro lavoro è decisamente alto. Fortunamentamente come esiste lo smart working c'è anche la possibilità di allenarsi anche tra le mura domestiche. L'attività fisica rafforza l'organismo, prevedendo la possibile infezione da Coronavirus, e ci permette anche di allontanare la noia da quarantena.

Coronavirus, app per allenarsi a casa: le migliori per iPhone e Android - Salute e benessere

Fitbit Coach è tra le app per allenarsi a casa più scaricate su iPhone e Android. Il software è pensato per offrire il massimo risultato attraverso l'associazione ad un dispositivo Fitbit ma può comunque essere utilizzata per eseguire a cosro zero fino a tre sessioni di allenamento a settimana. Al secondo posto si piazza Home Workout, dotata di programmi di training domestico molto utili e appaganti in termini di risultati soprattutto per quanto riguarda il corpo libero. Per eseguire gli esercizi non servono quindi particolari attrezzi. Basta una sedia e un teppetino per l'allenamento a casa.

MyFitnessPall consente di gestire al meglio la dieta per massimizzare i risultati mentre Adidas Training by Runtastic nella versione gratuita offre almeno 20 diversi circuiti di allenamento. Chi preferisce gli allenamenti brevi ma intensi non può scaricare Johnson & Johnson 7 MInutes Workout.

Coronavirus, allenamento a casa: i consigli dei personal trainer - Salute e benessere

Per l'allenamento a casa causa Coronavirus, i personal trainer hanno diffuso alcuni consigli:

  • Per gli esercizi bastano un tappettino e oggetti di uso quotidiano come bottiglie d'acqua, sedie, asciugamani, cuschini e manici di scopa
  • Scegliere una stanza tranquilla, illuminata e ben aerata per gli esercizi. Meglio ancora in giardino se disponibile
  • Il programma di allenamento dovrebbe comprendere circuiti aerobici alternati a sercizi di potenziamento. Si chiude poi con lo stretching. L'intensità del lavoro dovrebbe aumentare gradualmente nel corso delle settimane riducendo le pause tra un esercizio e l'altro
  • L'ora ideale per allenarsi varia da persona a persona. La mattina abbiamo maggiore energia ma la sera lo sport aiuta a ridurre lo stress. In termini di durata, si consigliano almeno 60 minuti di allenamento a casa per 2-3 volte a settimana.
Commenti
    Tags:
    coronaviruscoronavirus come allenarsiallenamento a casapalestra in casaesercizi in casaapp per allenarsi a casaapp per allenarsi gratisapp per allenarsi da casacome fare esercizi a casaesercizi da fare a casa palestraesercizi da fare a casa app
    in evidenza
    Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

    Esportazioni

    Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

    i più visti
    in vetrina
    Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

    Pnrr e opportunità per le Pmi
    CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


    casa, immobiliare
    motori
    Jeep Compass: grazie agli incentivi è ancora più facile sceglierla

    Jeep Compass: grazie agli incentivi è ancora più facile sceglierla


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.