A- A+
Medicina
Coronavirus, Diana Bracco: "Che orgoglio le ricercatrici dello Spallanzani"

Diana Bracco, presidente di Alisei, Cluster tecnologico nazionale delle Life Sciences, e vicepresidente esecutiva della Fondazione Italia-Cina ha commentato così i risultati ottenuti dalle ricercatrici dello Spallanzani: "Aver isolato il coronavirus per primi in Europa, è motivo d’orgoglio per l’intero mondo della ricerca e della sanità italiana. Avere a disposizione il virus in un sistema di cultura permetterà ai nostri ricercatori di testare farmaci in vitro e fare studi per sviluppare terapie efficaci".

"Il fatto poi che il team dell’Istituto Lazzaro Spallanzani protagonista di questa impresa sia composto da tre donne mi riempie il cuore di gioia, perché conferma il grande ruolo che esse svolgono nella ricerca scientifica. Il mio plauso, dunque, a Maria Rosaria Capobianchi, direttrice del laboratorio di virologia di Roma, che con il suo lavoro straordinario ha anche testimoniato concretamente la vicinanza e la solidarietà degli italiani nei confronti del popolo cinese colpito da questa grave emergenza sanitaria".

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    coronavirusdiana braccoaliseicinaspallanzani
    in evidenza
    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    Corporate - Il giornale delle imprese

    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    i più visti
    in vetrina
    CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

    CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


    casa, immobiliare
    motori
    Nuova Dacia Jogger, la familiare sette posti

    Nuova Dacia Jogger, la familiare sette posti


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.