A- A+
Medicina
Cosmoprof Worldwide 2018: a Bologna con Accademia del Profumo
Cosmoprof e Accademia del Profumo, l’iniziativa di Cosmetica Italia dedicata al mondo delle fragranze, saranno insieme a Bologna, durante la prossima edizione di Cosmoprof Worldwide, dal 15 al 19 marzo 2018, per valorizzare le eccellenze della profumeria di lusso.
 
 
Il Centro Servizi di BolognaFiere ospiterà un’inedita installazione dove saranno esposti i profumi finalisti del Premio Accademia del Profumo 2018 per la categoria miglior profumo dell’anno, femminile e maschile: le fragranze delle prestigiose case cosmetiche Angelini Beauty, Bulgari Italia, Chanel, Collistar, Coty Italia, L'Oréal Italia Luxe, LVMH Italia, Puig Italia, Salvatore Ferragamo Parfums e Shiseido Group Italy saranno raccontate e potranno essere provate e votate dai visitatori.
 
 
La presenza in manifestazione dei brand della profumeria mondiale è riconfermata grazie all’impegno di Accademia del Profumo per valorizzare le unicità di questa filiera e i “tesori” custoditi in ogni flacone: non solo una miscela di materie prime in eleganti contenitori, ma un incredibile patrimonio culturale, artistico e scientifico sviluppato dalle professionalità e dalle aziende che rendono ogni fragranza un’esperienza unica ed emozionante.
 
 
“Siamo particolarmente felici di questa rinnovata collaborazione – dice Antonio Bruzzone, Direttore Generale di BolognaFiereil 2018 sarà infatti l’anno dell’attenzione su questo importante canale distributivo della cosmesi, la profumeria selettiva, alla quale abbiamo voluto dedicare l’area d’onore all’ingresso della nostra manifestazione. È una sorta di gradito ritorno, una vetrina che illumina tutta Cosmoprof e la sua 51a edizione ricca di novità, informazioni e approfondimenti sul mercato globale della bellezza”.
 
 
“La costante crescita del mercato delle fragranze (+2,5 punti percentuali) e il continuo allargamento dell’offerta – commenta Luciano Bertinelli, Presidente di Accademia del Profumo testimoniano l’immutato interesse dei consumatori verso una categoria di prodotto che continua ad attrarre grazie alla propria versatilità. Il profumo si conferma come un elemento irrinunciabile di fascino quotidiano sempre amato dal grande pubblico, che lo interpreta come strumento di espressione della propria personalità. Anche per questo, mercoledì 21 marzo festeggeremo la seconda edizione della Giornata Nazionale del Profumo: l’appuntamento che abbiamo lanciato lo scorso anno per celebrare l’universo delle fragranze”.
 
 
Nella speciale segmentazione di Cosmoprof 2018 – una sorta di fiera “tailor made”, divisa per settori, per facilitarne la fruibilità – COSMO / PERFUMERY & COSMETICS si propone come un palcoscenico ideale per la profumeria mass-tige. Al suo interno, l’EXTRAORDINARY GALLERY esporrà le aziende della profumeria prestige con prodotti di alta qualità, espressione del meglio della ricerca e sviluppo del settore.
 
 
Per dare maggiore rilievo a questa scelta, Cosmoprof e Accademia del Profumo, in collaborazione con Cosmetica Italia, hanno organizzato due convegni affidando a Pambianco e a HOW TO SPEND IT, il mensile luxury del Sole 24 ore, la composizione dei panel.
 
 
Pambianco Strategie di Impresa riunirà Michelangelo Liuni, Presidente di Fenapro, Roberto Serafini, Direttore Generale di L’Oréal Luxe Italia e AD di Helena Rubinstein, Carlo Bianchini, General Manager Italy and Greece di Coty e Luciano Bertinelli, AD di Ferragamo Parfums, per parlare dell’”Evoluzione della Profumeria” con un selezionato gruppo di protagonisti. Nuovi player in gioco nello scacchiere della bellezza, sfide internazionali e strategie per affrontare un mercato distributivo ‘evolutivo’, che in Italia assiste a una ferrea competizione tra canali e a fenomeni aggregativi: questi i temi cardine del dibattito.
 
 
HOW TO SPEND IT schiererà, insieme al suo Direttore, Nicoletta Polla Mattiot, che modererà il workshop, tre nomi importanti dell’industria e del Retail (Simone Zucca, Sector Leader Fashion Luxury GOOGLE Italia; Mario Dall’Oglio, Presidente Camera Italiana Buyer Moda; Gianluca Toniolo Global Travel Retail Managing Director LVMH) sotto il titolo “How To: Shopping in Beauty-La perfume experience 4.0: profumeria e lusso olfattivo tra innovazione e tradizione”.
 
 
Materiale e immateriale, scienza e sogno, estetica individuale ed etica ambientale: non c’è settore produttivo che più dell’industria cosmetica si muova, dialetticamente, lungo questo confine di opposti, continuamente ridisegnato dal progresso della ricerca e dall’istanza della personalizzazione. L’equilibrio fra lusso e bisogno, tra tradizione e innovazione, è ancor più evidente nel mondo del profumo. Per questo esplorare come cambia, e come continuerà a cambiare, la customer experience, include competenze commerciali, economiche, informatiche e psicologiche, è un tema insieme strategico e pratico, che si gioca sulla pelle, nella testa e nel cuore del consumatore. How to, come si fa: è il filo conduttore degli incontri e dibattiti di How to Spend it con gli esperti del mondo del lusso, per esplorare l’intelligenza del fare.
 
 
Per maggiori informazioni, www.cosmoprof.com
Tags:
cosmoprof worldwide bologna 2018; accademia del profumo
Loading...
in evidenza
Covid vissuto con ironia

Guarda la gallery

Covid vissuto con ironia

i più visti
in vetrina
Raffaella Fico, mostra il doppio "punto di vista" (le foto). E Wanda Nara...

Raffaella Fico, mostra il doppio "punto di vista" (le foto). E Wanda Nara...


casa, immobiliare
motori
Gladiator: design autenticamente Jeep

Gladiator: design autenticamente Jeep


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.