A- A+
Medicina
Dal 12 al 14 aprile c'è Cosmofarma Exhibition 2019: "più Social, più Human"
Sul palco il direttore Roberto Valente, il presidente di BolognaFiere Calzolari, Stefano Fatelli presidente del Gruppo Cosmetici in Farmacia, Marco Bacchini per Federfarma e Sergio Liberatore AD di IQVIA Italia

Cosmofarma Exhibition 2019 è stata presentata oggi a Milano, in una location storica come il teatro Gerolamo. Diverse le novità della 23° edizione della manifestazione, che si svolgerà a Bologna dal 12 al 14 aprile, con oltre 400 aziende espositrici e 80 eventi convegnistici.

 

 

 

 

Cosmofarma Young: è l'area del padiglione 26 dedicata alle giovani aziende e agli imprenditori che si sono affacciati solo recentemente sul mercato. Con questa iniziativa, Cosmofarma mira a favorire il rinnovamento del comparto e l’ingresso nel mercato di nuovi soggetti, portatori di innovazione, creatività ed un nuovo concetto di farmacia e industria.

Bologna Health Week: dal 10 al 14 aprile Bologna torna capitale della salute con una rinnovata Bologna Health Week: un evento che prende vita grazie a  Cosmofarma Exhibition e Pharmintech, la manifestazione dal 10 al 12 aprile dedicata alle tecnologie per la produzione e il confezionamento del farmaco – con il Patrocinio di Federfarma Bologna e del Comune di Bologna. L’iniziativa coinvolge direttamente i cittadini, rendendoli parte delle attività legate al settore della salute e della cura di sé, incentivando la prevenzione e gli screening.  Le più importanti farmacie di Bologna e provincia daranno la possibilità di effettuare degli esami a condizioni dedicate.

Il programma dei convegni: oltre 80 eventi durante la manifestazione, con importanti approfondimenti e spunti per comprendere l’evoluzione del mercato e adattare di conseguenza le strategie per la gestione della propria farmacia.
Il programma formativo 2019 di Cosmofarma si articola secondo 4 filoni:
1) Relazioni Umane, novità dell’edizione 2019, per riportare al centro dell’attività del farmacista le relazioni con il cliente/paziente, divenute sempre più l’elemento caratterizzante del punto vendita.
2) Manageriale & Digital, con spunti per rendere più competitiva la farmacia, attuando una gestione più strategica che sappia rispondere alle nuove esigenze del mercato e utilizzando al meglio le tecnologie rese disponibili dallo sviluppo tecnologico e digitale;
3) Scientifico, con il coinvolgimento di medici e studiosi sui temi di maggior rilievo per la farmacia, con approfondimenti per incrementare le competenze del farmacista;
4) Istituzionale, con tematiche relative allo scenario politico, economico e legislativo del settore;

Cosmofarma StartUp Village: torna per la quinta volta consecutiva l’area dedicate alle start-up e agli spin off per il mondo della farmacia, proposte da giovani imprenditori, associazioni e università. Il progetto propone il meglio della ricerca tecnologica rivolta sia alle farmacie che ai pazienti, con l’obiettivo di proporre alle aziende espositrici di Cosmofarma nuovi progetti per lo sviluppo del proprio business. Nel corso delle scorse edizioni sono stati presentati servizi e progetti innovativi, focalizzati sul benessere del paziente, ma anche su soluzioni software e AI (Artificial Intelligence) per migliorare la gestione della farmacia.

Roberto Valente, direttore di Cosmofarma, ha detto: “Siamo felici di presentare un’edizione di Cosmofarma che per noi rappresenta un’evoluzione importante. Abbiamo voluto porre il focus sulle relazioni umane, perché abbiamo capito l’importanza del rapporto tra farmacista e paziente. La risposta delle aziende è stata significativa, a testimonianza di quanto sia importante essere presenti a Cosmofarma. Abbiamo quindi aumentato l’area espositiva”.

Gianpiero Calzolari presidente di Bologna Fiere, ha aggiunto: “Cosmofarma rappresenta un punto di riferimento per tutta l’industria e per i farmacisti. E' fondamentale anche per capire i cambiamenti del mercato. Anche grazie a Cosmofarma, Bologna si trasformerà nella città della salute, proponendo una serie di iniziative in quest’ambito particolarmente vantaggiose per il cittadino".

Marco Bacchini di Federfarma ha dichiarato: “Cosmofarma è importante soprattutto per quanto riguarda la comunicazione e il confronto con gli stakeholder che gravitano nel mondo della farmacia Nel tempo abbiamo dato forza a nuovi strumenti comunicativi come i social e anche grazie a quest  vogliamo far capire l’importanza della farmacia nella distribuzione del farmaco e nel rapporto con i cittadini”.

 


Sul palco il direttore Roberto Valente, il presidente di BolognaFiere Calzolari, Stefano Fatelli presidente del Gruppo Cosmetici in Farmacia, Marco Bacchini per Federfarma e Sergio Liberatore AD di IQVIA Italia.

Commenti
    Tags:
    cosmofarma exhibition 2019
    in evidenza
    Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

    Esportazioni

    Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

    i più visti
    in vetrina
    Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

    Pnrr e opportunità per le Pmi
    CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


    casa, immobiliare
    motori
    Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina

    Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.