A- A+
Medicina
Diabete di tipo 2 news: terapia insulinica addio, nuove speranze dalla ricerca

DIABETE DI TIPO 2 NOVITÀ TERAPEUTICHE: STOP ALLA TERAPIA INSULINICA

Diabete tipo 2 nuova cura:  una potenziale scoperta medica potrebbe mettere fine alle iniezioni quotidiane di insulina quotidiane alle quali sono sottoposte le persone che vivono con il diabete, lo rivela uno studio condotto da ricercatori olandesi.

Distruggendo la membrana mucosa nell'intestino tenue e provocando un nuovo sviluppo, gli scienziati hanno stabilizzato i livelli di zucchero nel sangue delle persone con diabete di tipo 2. I risultati sono stati descritti come "spettacolari", anche se inaspettati, dai principali ricercatori coinvolti.

NOVITÀ DIABETE TIPO 2, NUOVA CURA PER STABILIZZARE LO ZUCCHERO NEL SANGUE: LA RICERCA

Nella procedura oraria, sperimentata su 50 pazienti ad Amsterdam affetti da diabete, un tubo con un palloncino nella sua estremità viene inserito attraverso la bocca del paziente fino all'intestino tenue.

Il pallone è gonfiato con acqua calda e la membrana mucosa bruciata dal calore. Entro due settimane si sviluppa una nuova membrana che porta a un miglioramento della salute del paziente affetto da diabete.
Anche un anno dopo il trattamento, la malattia è risultata stabile nel 90% dei pazienti trattati. Si ritiene che esista un legame tra l'assorbimento dei nutrienti da parte della mucosa nell'intestino tenue e lo sviluppo dell'insulino-resistenza tra le persone con diabete di tipo 2.

DIABETE DI TIPO 2 , CURA: ALLO STUDIO UN'ALTERNATIVA ALLA TERAPIA INSULINICA

Jacques Bergman, professore di gastroenterologia presso l'UMC di Amsterdam, come riporta il The Guardian, ha dichiarato: "Grazie a questo trattamento l'uso di insulina può essere posticipato o forse prevenuto. Questo è promettente. "

Bergman ha detto all'emittente olandese Nederlandse Omroep Stichting: "Con queste persone vediamo un miglioramento spettacolare dei livelli di zucchero nel sangue un giorno dopo l'operazione e la maggior parte di loro non si sono più dovuti sottoporre alla terapia insulinica dopo il trattamento”.

Oltre alla possibilità di interrompere la somministrazione di iniezioni di insulina, i ricercatori sostengono che i pazienti trattati potrebbero trarre beneficio da un minor rischio di malattie cardiovascolari, insufficienza renale, cecità e intorpidimento delle mani e dei piedi.

Gli scienziati del UMC di Amsterdam che hanno presentato il loro studio in una conferenza a Vienna questa settimana si sono mostrati cauti, ma al tempo stesso "esultanti" sui risultati iniziali.
 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    diabete di tipo 2 newsnovità diabete tipo 2 2018terapia insulinicainiezioni di insulinacura del diabetediabete di tipo 2 novità terapeutichediabete tipo 2 nuova curastabilizzare lo zucchero nel sangue
    in evidenza
    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    Corporate - Il giornale delle imprese

    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    i più visti
    in vetrina
    Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza

    Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza


    casa, immobiliare
    motori
    Nuovo Nissan Qashqai si aggiudica le Cinque stelle Euro NCAP 2021

    Nuovo Nissan Qashqai si aggiudica le Cinque stelle Euro NCAP 2021


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.