A- A+
Medicina
'Doni il sangue? Il taxi te lo paghiamo noi". Iniziativa di 'Free Now'

FREE NOW, una delle piattaforme leader in Europa per la mobilità urbana multi-servizio, rinnova il suo impegno nel sostenere e incentivare gli “acts of random kindness” ovvero quei comportamenti personali di attenzione e gentilezza dei quali spesso beneficiano persone a noi sconosciute. In occasione della Giornata Mondiale dei donatori di sangue, massima espressione di generosità, FREE NOW garantirà un rimborso della corsa in taxi in tutte le città ove è presente.

Con questa iniziativa FREE NOW vuole facilitare tutti i donatori nel raggiungere i centri prelievi e dar maggior tutela a questi concittadini esemplari offrendo un’alternativa all’auto privata o mezzi di trasporto collettivo per recarsi ai punti prelievo o rientrare al domicilio dopo la donazione. Come accennato, questa operazione rappresenta la prosecuzione di un impegno concreto di FREE NOW che è partito nella primavera 2020 con le corse gratuite per il personale sanitario e che prosegue tutt’oggi con i taxi gratuiti per chi si reca a ricevere il vaccino.

L’azienda, infatti, oltre a garantire corse per i donatori, ora che tutta la popolazione può accedere ai vaccini, conferma l’estensione dell’iniziativa volta a supportare coloro che si recano in taxi presso i centri per la vaccinazione, e che, per tutto il mese potranno continuare a richiedere il rimborso massimo di 15? per una o due corse a bordo dei taxi FREE NOW.  La piattaforma FREE NOW è stata la prima ad offrire il rimborso delle corse in taxi a tutti i gruppi prioritari stabiliti nella strategia di vaccinazione Covid-19 del governo italiano. Con l’apertura a tutte le fasce d’età FREE NOW, estende dunque il rimborso del proprio servizio ad un bacino di cittadini sempre più ampio, che ora rappresenta la quasi totalità della popolazione.

“Per FREE NOW questa serie di iniziative rappresentano un onore e un privilegio” afferma Andrea Galla, Country Manager di FREE NOW Italia, che continua “Poter dare un contributo concreto nell’uscire dalla crisi sanitaria, esser parte della soluzione e poter incentivare atti di pura generosità come la donazione del sangue è qualcosa che ci rende orgogliosi. Il beneficio di queste iniziative si esprime a tutti i livelli e rende protagonista il mondo dei tassisti, una categoria che, nonostante abbia sofferto particolarmente per le limitazioni alla libera circolazione, si è distinta per aver sempre garantito il Servizio Pubblico e aver operato in prima linea anche nei momenti di maggior difficoltà e timore per la propria salute”.

Come richiedere il rimborso:

Per ricevere il rimborso, sarà necessario contattare il servizio clienti dell’azienda e fornire la ricevuta della corsa effettuata con l’App di FREE NOW e un documento che certifichi l'appuntamento presso il centro trasfusionale.

 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    sanguedonazionefree now
    in evidenza
    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    Corporate - Il giornale delle imprese

    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    i più visti
    in vetrina
    CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

    CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


    casa, immobiliare
    motori
    Opel Astra Sports Tourer fa un salto nell’era elettrica e del design

    Opel Astra Sports Tourer fa un salto nell’era elettrica e del design


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.