A- A+
Medicina
Maculopatia e aderenza terapeutica: Novartis lancia "Proteggi la retina"

Novartis presenta “Proteggi la Retina”, sezione educativa e gratuita dell’app My Therapy dedicata ai pazienti affetti da maculopatia umida e ai loro caregiver per aiutarli nel loro percorso di aderenza terapeutica

Novartis ha annunciato oggi il lancio di Proteggi la Retina, sezione dell’app My Therapy, sviluppata per consentire alle persone affette da degenerazione maculare senile umida (wAMD) di agire per preservare la loro vista e l'indipendenza. Il contenuto dell'app, che gode del patrocinio di IAPB Italia Onlus, è creato in collaborazione con smartpatient GmbH per la sua piattaforma MyTherapy, fornisce ai pazienti e ai loro caregiver contenuti educativi utili sia a migliorare la propria qualità di vita nonostante la malattia, che a sostenerli nel loro percorso di aderenza terapeutica.

Per le persone che convivono con la maculopatia senile umida (o essudativa) l'aderenza alla terapia è una sfida importante: il 60% dei pazienti nel mondo interrompe il trattamento entro i primi due anni.

“In Italia abbiamo lanciato la campagna social Proteggi la Retina, rivolta a persone con degenerazione maculare senile essudativa e ai loro caregiver a giugno di quest’anno. L’obiettivo che ci siamo posti è quello di far comprendere ai pazienti la natura cronica e degenerativa della wAMD, e il ruolo del fluido retinico nell’evoluzione della malattia. Un miglior controllo del fluido retinico e un trattamento continuativo nel tempo sono essenziali per preservare la capacità visiva e mantenere sotto controllo l’evoluzione della maculopatia stessa", ha detto Lorenzo De Santi– Medical Franchise Leader Ophthalmology di Novartis Italia. "Siamo quindi entusiasti di ampliare la portata della nostra iniziativa con l’app My Therapy, uno strumento sia educazionale che utile nella quotidianità, grazie alle funzioni presenti sull’applicazione. Per Novartis, infatti, essere vicini ai pazienti significa anche individuare soluzioni che possano sostenere l’efficacia del percorso terapeutico e di aiuto nella gestione quotidiana di una malattia cronica, degenerativa ed invalidante come la maculopatia umida”.

La sezione “Proteggi la Retina” dell'app MyTherapy contiene risorse educative rivolte ai pazienti affetti da maculopatia senile umida e a chi si prende cura di loro, tra cui:

-Incoraggiare i pazienti a fissare appuntamenti di follow-up con il proprio medico oculista e aiutarli nella preparazione degli appuntamenti
-Fornire un facile accesso a contenuti pratici su argomenti come l'impatto della maculopatia senile umida sull'indipendenza, la progressione della malattia e le domande da porre al proprio team di assistenza oculistica
-Dare forza a chi si prende cura di loro, offrendo contenuti focalizzati sul caregiver su argomenti quali la priorità della cura personale, la risoluzione dei conflitti con il paziente e altro ancora
-Permettere agli operatori sanitari di seguire digitalmente i pazienti nelle terapie
-Nuovi contenuti e funzionalità che saranno inoltre aggiunti su base continuativa

“La maculopatia umida rappresenta un onere sia per i pazienti che per chi li assite”, ha dichiarato Giuseppe Castronovo, Presidente di IAPB Italia Onlus. "Questa nuova offerta educativa consente ai pazienti e agli operatori sanitari di avere a portata di mano informazioni e risorse su questa patologia attraverso un'applicazione facile da usare".

La sezione “Proteggi la Retina” dell'app MyTherapy è ora disponibile gratuitamente in Italia.

I pazienti e gli operatori sanitari possono scaricare l’app da questo link

MyTherapy si avvale di anni di ricerca e sviluppo e supporta l'utilizzo di pazienti con ridotte capacità visive attraverso i framework di accessibilità nativi Voiceover (iOS) e TalkBack (Android). Novartis prevede in futuro di lanciare anche in altri paesi la sezione “Proteggi la Retina”.

La degenerazione maculare senile essudativa
La wAMD colpisce circa 20-25 milioni di persone in tutto il mondo ed è la causa principale di grave perdita della vista e cecità legale nelle persone sopra i 65 anni in Nord America, Europa, Australia e Asia. I primi sintomi di wAMD includono visione distorta, o metamorfopsia, e difficoltà a vedere gli oggetti in maniera definita. Con il progredire della malattia, i danni alle cellule aumentano, riducendo ulteriormente la qualità della visione. Questo può determinare una completa perdita della visione centrale, rendendo il paziente incapace di leggere, guidare o riconoscere volti familiari e privandoli della loro indipendenza. Una rapida diagnosi e un intervento tempestivo sono essenziali. In assenza di trattamento, la vista può deteriorarsi rapidamente.

Smartpatient
Smartpatient è una terza parte indipendente e sviluppatrice dell'app MyTherapy. Smartpatient aiuta i pazienti a ottenere i migliori risultati per la salute utilizzando MyTherapy, l'app per la gestione delle terapie e delle malattie in più rapida crescita al mondo. I partner utilizzano MyTherapy come sistema operativo per la terapia digitale (DTx), l'educazione del paziente e il supporto per l'adesione. Distribuendo le loro offerte DTx e pazienti come moduli sulla piattaforma MyTherapy, beneficiano dell'impegno, della scalabilità e della conformità normativa di livello mondiale di MyTherapy. Oltre a fornire la piattaforma, smartpatient supporta i partner co-creando moduli e sfruttando la loro collaudata metodologia di cambiamento del comportamento e un team esperto. Essendo certificato ISO 13485, smartpatient ha la capacità di sviluppare e utilizzare moduli come dispositivi medici certificati secondo MDR (UE), FDA (USA) e oltre. Scopri di più su https://www.smartpatient.eu.

MyTherapy
MyTherapy è l'app per la gestione delle malattie in più rapida crescita a livello globale. Più di 4 milioni di utenti in tutto il mondo e per patologie diverse, utilizzano MyTherapy per gestire le loro terapie, monitorare la loro malattia, stabilire abitudini sane e condividere dati con medici e operatori sanitari. L'intelligenza artificiale avanzata e il machine learning facilitano la personalizzazione e consentono interventi proattivi e preventivi. Oltre 80.000 valutazioni con una media di 4,8 stelle e diversi studi clinici testimoniano la sua efficacia e l'esperienza dell'utente. I partner possono eseguire moduli su MyTherapy, beneficiando in tal modo dell'accettazione e del coinvolgimento dei pazienti di livello mondiale, dell'efficacia clinicamente dimostrata, della conformità normativa e della scalabilità globale. Scopri di più su https://www.mytherapyapp.com

Loading...
Commenti
    Tags:
    maculopatia umidaaderenza terapeuticanovartis "proteggi la retina"
    Loading...
    in evidenza
    Bastianich, Matano e Pellegrini 'Il nostro talento segreto è...'

    Italia's Got Talent 2021, le interviste ai giudici

    Bastianich, Matano e Pellegrini
    'Il nostro talento segreto è...'

    i più visti
    in vetrina
    Diletta Leotta e Can Yaman insieme: "beccati" di nuovo. GUARDA TUTTE LE FOTO

    Diletta Leotta e Can Yaman insieme: "beccati" di nuovo. GUARDA TUTTE LE FOTO


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    BMW lancia l'offensiva ibridi plug-in entry-level della BMW Serie 3 e Serie 5

    BMW lancia l'offensiva ibridi plug-in entry-level della BMW Serie 3 e Serie 5


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.