A- A+
Medicina
Nuova speranza per chi ha perso un arto: protesi che restituiscono il tatto

Il progetto dell'Università e Politecnico di Bari ha permesso di realizzare protesi che restituiscono anche la sensibilità della pelle

I ricercatori del dipartimento interateneo di Fisica dell'Università e del Politecnico di Bari coordinati dalla prof. Anna Maria Coclite stanno studiando, come riporta l'Ansa, "protesi praticamente identiche agli arti anche nella sensibilità della pelle, capaci di riprodurre la sensazione del tatto, del calore e del freddo grazie a sensori bionici. Sensori che potrebbero essere utilizzati anche per creare guanti ultrasensibili da usare nelle applicazioni chirurgiche".

Leggi anche: Niente più dentiere e impianti: ecco il farmaco che fa ricrescere i denti

"Le neuroprotesi sono ormai realtà, e il futuro è fatto di protesi comandabili direttamente col pensiero", ha dichiarato la dottoressa, che dopo aver lavorato al MIT di Boston e alla Graz University of Technology in Austria è tornata a Bari dove si trova l'unico dipartimento di Fisica del Sud Italia riconosciuto come di eccellenza dal Ministero dell'Università e della Ricerca.

Coclite studia soluzioni in cui siano restituite le sensazioni tattili della pelle con cambiamenti di umidità, temperatura e pressione. Il tutto parte dal suo progetto Smart Core-shell sensor arrays for artificial skins finanziato con 1,5 milioni di euro.





in evidenza
Bianca Censori regina alla Fashion Week. Le foto

Lady Kanye West sfila a Parigi

Bianca Censori regina alla Fashion Week. Le foto


in vetrina
Affari in rete... a Euro 2024 (e non solo)

Affari in rete... a Euro 2024 (e non solo)


motori
24 ore di Le mans, Porsche dona 911.000 euro con "Racing for Charity"

24 ore di Le mans, Porsche dona 911.000 euro con "Racing for Charity"

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.