A- A+
Medicina
Nuovi farmaci contro il cancro, oltre la metà non funziona

Più della metà dei nuovi farmici conto il cancro non mostrano benefici


Le nuove cure contro il cancro non funzionano: 39 su 68 trattamenti approvati contro il cancro
non mostrano alcun evidente aumento della sopravvivenza o miglioramento della qualità della
vita del paziente. A rivelarlo è la ricerca pubblicata sul British Medical Journal.

Alcuni farmaci contro il cancro sono entrati nel mercato europeo "senza riscontri effettivi di una
maggiore sopravvivenza o di una migliore qualità della vita" hanno affermato i ricercatori.

Oltre la metà dei nuovi farmaci contro il cancro non funzionano


Sebbene tutti i nuovi farmaci contro il cancro hanno ricevuto l'approvazione per entrare nel
mercato europeo attraverso l'Agenzia Europea dei Medicinali (EMA), tuttavia, questo un nuovo
studio, dopo una media di cinque anni di follow-up, ha rilevato che tra i farmaci sviluppati nel
2009-2013, il 57% (39/68) dei farmaci contro il cancro approvati dall'EMA non hanno mostrato
alcun miglioramento del tasso di sopravvivenza o della qualità di vita rispetto ai trattamenti
esistenti o al placebo.


Secondo gli autori dello studio, un gruppo di ricercatori provenienti dal King's College London
e dalla London School of Economics and Political Science (LSE), per 33 (49%) dei nuovi
farmaci contro il cancro è ancora incerto l’effettivo miglioramento del tasso di sopravvivenza o
di migliorare della qualità di vita.


E dei 23 farmaci contro il cancro che potrebbero essere efficaci solo 11 (48%) sono stati
ritenuti validi per dare benefici clinicamente significativi.

Molti dei nuovi farmaci contro il cancro approvati da Ema non funzionano


A seguito di questa ricerca che ha dimostrato come oltre la metà dei nuovi farmaci contro il
cancro non mostrano vantaggi per la sopravvivenza o il benessere del paziente i ricercatori
hanno invitato l'EMA ad aumentare l’asticella di prova per l'autorizzazione sul mercato di nuovi
farmaci contro il cancro.

L'autore dello studio Huseyin Naci, professore ordinario presso il Dipartimento di Sanità della
LSE, ha dichiarato: "È notevole che così pochi farmaci contro il cancro entrano nel mercato
europeo senza dati chiari sui risultati che interessano i pazienti e i loro medici: una
sopravvivenza più lunga e una migliore qualità vita.”


Un portavoce dell'Ema ha dichiarato: "L'Ema non ha avuto tempo di analizzare correttamente i
risultati dello studio BMJ, per cui non possiamo commentare."

Iscriviti alla newsletter
Tags:
farmaci cancrocancrocure contro tumori
in evidenza
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi

CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

i più visti
in vetrina
Intelligenza artificiale Covisian tra i protagonisti della 3ª edizione dell'AI Week 2022

Intelligenza artificiale
Covisian tra i protagonisti della 3ª edizione dell'AI Week 2022


casa, immobiliare
motori
Tre propulsioni elettrificate per la nuova Kia Niro

Tre propulsioni elettrificate per la nuova Kia Niro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.