A- A+
Medicina
Padova, cuore fermo per 20 minuti: trapianto "miracoloso". Primo nella storia

Padova, primo trapianto di cuore da donatore morto da 20 minuti

Un trapianto di cuore senza precedenti con un organo che aveva cessato l’attività elettrica da 20 minuti. Il primato di questa operazione va all'Azienda Ospedaliera Universitaria di Padova. In Italia è già accaduto che siano stati eseguiti trapianti di cuore fermo, ma solo da pochi minuti, quindi solo per morte celebrale, con l'organo ancora in attività. Adesso invece si è andati oltre i 20 minuti dalla morte cardiaca, così come imposto, tra l'altro, dalla legge italiana.

L'operazione è stata effettuata lo scorso 11 maggio, su un uomo di 46 anni, cardiopatico, già operato in età pediatrica, e in lista d'attesa per un trapianto da due anni. “Per primi al mondo abbiamo dimostrato che si può utilizzare per un trapianto cardiaco un cuore che ha cessato ogni attività elettrica da 20 minuti", ha dichiarato Gino Gerosa, direttore della cardiochirurgia padovana. Il donatore era un uomo colpito da morte cardiaca, con contestuali, irreversibili danni cerebrali, da rendere vano ogni accanimento terapeutico.

Leggi anche: Cancro al pancreas, speranza da un vaccino mRna. Che cosa sappiamo

"Questo risultato straordinario potrebbe portare ad un incremento del 30% nel numero dei trapianti, in un arco di tempo relativamente breve", ha spiegato Gerosa, che ha guidato l'equipe padovana. A congratularsi con il primato padovano anche il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia: "Si tratta di una notizia emozionante, si apre una nuova pagina di storia sul fronte del trapianto di cuore, risultato di un lavoro di squadra eccezionale portato avanti dalla sanità veneta e da questi medici professionisti di grandissimo spessore".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
padovatrapianto di cuore




in evidenza
Annalisa, il duetto con Tananai infiamma i social. I fan sognano la coppia

Guarda il video

Annalisa, il duetto con Tananai infiamma i social. I fan sognano la coppia


in vetrina
Mama Industry, la rivoluzione nella consulenza delle PMI: intervista al fondatore Marco Travaglini

Mama Industry, la rivoluzione nella consulenza delle PMI: intervista al fondatore Marco Travaglini


motori
Fiat svela la Grande Panda: il futuro della mobilità urbana

Fiat svela la Grande Panda: il futuro della mobilità urbana

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.