A- A+
Medicina
Tumori, ecco la pasta prodotta con la patata viola antitumorale

Di Eduardo Cagnazzi

Dopo la pasta artigianale di semola di grano duro alle alghe con alto contenuto di iodio, arriva in questi giorni sulle tavole degli italiani quella arricchita con patata viola. Una pasta prodotta con l’ortaggio originario del Perù, ma coltivato anche in Italia, ricco di sostanze antiossidanti, le antocianine, capaci di ridurre la proliferazione di cellule tumorali, le disfunzioni epatiche, l’ipertensione e perfino il declino della funzione renale legato all’età. Sostanze, insomma, che rappresentano il nuovo modo di concepire l’alimentazione mediante l’utilizzo di prodotti propedeutici alla salute dell’uomo. L’idea è di un  giovane ingegnere meccanico di Castello di Cisterna con la passione dell’arte bianca. Trasformando macchinari in disuso dell’azienda di componentistica aeronautica di famiglia, Arcangelo Fornaro, questo è il suo nome, s’inventa delle linee per la produzione di pasta lavorata alla trafila di bronzo (Grania, Le Gemme del Vesuvio) e concretizza un ponte metaforico tra culture e stili di vita differenti che ne potesse esaltarne la peculiarità: per quella con le alghe tra le popolazioni orientali e la cultura mediterranea; per la patata viola tra la cultura gastronomica sudamericana e quella italiana. “Le analisi per la determinazione della concentrazione di antociani nella pasta cruda di semola di grano duro arricchita di patata viola Tuberosum solanum (10%) rilevano un valore di tali sostanze pari a 62,5 mg ogni cento grammi di prodotto. Stesso discorso per la lattuga di mare Mediterraneo che presenta un contenuto di 130 ug di iodio per cento grammi di pasta. Sono valori che denotano un processo di pastificazione artigianale che non altera il contenuto totale di antociani e iodio, valorizzando al meglio le caratteristiche degli ingredienti”, dice Fornaro. Le richieste delle nuove trafile di pasta non mancano. Soprattutto dall’estero: Giappone, Cina e Brasile.

 

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
pastapatataviolatumoriprevenzione
in evidenza
CDP, ospitato FiCS a Roma Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

Corporate - Il giornale delle imprese

CDP, ospitato FiCS a Roma
Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

i più visti
in vetrina
Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili


casa, immobiliare
motori
Con Sensify, Brembo rivoluziona il modo di frenare

Con Sensify, Brembo rivoluziona il modo di frenare


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.