A- A+
Medicina
Sindrome del cuore infranto: la causa è nel cervello – Salute e benessere

Sindrome del cuore infranto o Takotsubo: uno studio conferma che l'origine della malattia potrebbe risiedere in un problema di comunicazione tra le aree del cervello che gestiscono le emozioni e funzioni autonome

Quando si dice morire di crepacuore. Uno studio pubblicato sull'European Heart Journal ha indagato sulle cause della cosiddetta sindorme del cuore infranto, conosciuta anche con altri nomi come: sindrome del cuore spezzato, sindrome da crepacuore, cardiomiopatia da stress e sindrome Takotsubo. La ricerca è stata condotta da Christian Templin del Policlinico Universitario di Zurigo e ha dimostrato che la patologia potrebbe avere origine nel cervello.

Sindrome del cuore infranto, sintomi della malattia degli "innamorati" - Salute e benessere

La sindrome del cuore infranto nella metà dei casi è associata a disturbi mentali come la depressione e si manifesta sotto forma di infarto, forte dolore al petto, respiro affannoso improvviso. I medici hanno inoltre riscontrato un effetto curioso al momento dell'insorgere dell'attacco vero e proprio. L'elettrocardiogramam risulta alterato ma le arterie che ossigenano il cuore funzionano a dovere. Il cuore però si gonfia e assume la forma del vaso che in Giappone viene utilizzato per raccogliere i polpi, detto appunto Takotsubo.

Sindrome del cuore infranto, lo studio indaga sul rapporto tra mente e cuore - Salute e benessere

Dato che la sindrome da cuore infranto è spesso associata a problemi psichiatrici, i ricercatori hanno pensato di indagare il rapporto tra questa patologia e il cervello. La sindrome da cuore spezzato infatti è più comune nelle donne (90% dei casi) e si presenta in condizioni di forte stress e dolore emotivo. Attraverso una risonanza magnetica si è scoperto che nei pazienti alcune parti del cervello come amigdala, giro dentato ed ippocampo, associate alle emozioni e alle funzioni autonome del corpo come respirazione e battito cardiaco, non comunicavano corretamente tra loro. La causa, secondo gli esperti, risiderebbe in una risposta alterata allo stress.

Sindrome del cuore infranto, gli scienziati confermano il rapporto stretto tra patologia e alterazione delle funzioni celebrali - Salute e benessere

"Per la prima volta abbiamo individuato un'associazione tra alterazioni funzionali in aree neurali e sindrome da crepacuore. - spiega Templin - Ciò supporta l'idea che il cervello sia coinvolto nella genesi della malattia cardiaca. Stress fisici ed emotivi sono profondamente associati a essa ed è stato ipotizzato che l'eccessiva stimolazione del sistema nervoso autonomo potrebbe portare alla sindrome".

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    sindrome del cuore spezzatosindrome del cuore spezzato curasindrome cuore spezzato sintomisindrome del cuore infranto e tiroidetakotsubocardiomiopatiacervellotiroideamigdalasalute e benessere
    in evidenza
    Juventus, è fatta per Vlahovic Alla Fiorentina 75 mln. E Morata...

    Calciomercato

    Juventus, è fatta per Vlahovic
    Alla Fiorentina 75 mln. E Morata...

    i più visti
    in vetrina
    Bargiggia vs Criscitiello: "Un mix imbarazzante, Er Faina e cosce"

    Bargiggia vs Criscitiello: "Un mix imbarazzante, Er Faina e cosce"


    casa, immobiliare
    motori
    Renault si aggiudica due premi al Festival Automobile International

    Renault si aggiudica due premi al Festival Automobile International


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.