A- A+
Milano
Forza Italia pressa il Prefetto: "Aler, sull'abusivismo no zone franche e tolleranza zero"

“La linea di Regione Lombardia rispetto alle occupazioni abusive è di assoluta fermezza. Non sussiste, dunque, alcun margine di tolleranza per zone franche in cui, per paura di tensioni sociali, possano perpetrarsi illegalità e violazione della legge”. È questo il messaggio che Giulio Gallera, Sottosegretario di Regione Lombardia con delega ad Aler Milano, ha espresso al Prefetto Francesco Paolo Tronca durante l’incontro tenutosi nel tardo pomeriggio di martedì per avere chiarimenti circa la presunta notizia di una sospensione degli sgomberi programmati nelle zone più a rischio di Milano.

“In merito alle occupazioni abusive non sono ammessi cedimenti o atteggiamenti di accondiscendenza” ha detto Gallera. “Abbiamo chiesto al Prefetto la massima collaborazione delle forze dell’ordine e piena determinazione rispetto agli sgomberi delle occupazioni in flagranza, l’obiettivo è arrivare al 100% degli interventi conclusi positivamente”.

“Accanto a questo  – continua Gallera - per quanto riguarda gli sgomberi programmati, si conviene di convergere su un’azione costante che tenga anche conto delle criticità dei quartieri al fine di non esasperare o acuire criticità già presenti".

Il Prefetto mi ha ribadito la sua netta e assoluta determinazione a contrastare ogni forma di occupazione abusiva, a partire dalle occupazioni in flagranza e abbiamo definito un programma che verrà rispettato in ogni singola parte. Mi ha, inoltre, garantito che nessun cedimento operativo e strategico sarà tollerato. Sono molto soddisfatto per la determinazione espressa da Tronca circa il proseguire di un’attenta azione di contrasto all’abusivismo fino al raggiungimento degli obiettivi preposti”.

Tags:
galleraforza italiaprefettotroncasfratti







A2A
A2A
i blog di affari
Green pass, l'irresponsabile accettazione cadaverica del nuovo Leviatano tecnosanitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Covid, aspettiamo che arrivi un governo militare: del resto "siamo in guerra"
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Filming Italy Sardegna Festival, conclusa la 4ª edizione con oltre 50 titoli


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.