A- A+
Milano
Gelmini (Fi): "Inutili idioti? Con Ncd c'è accordo sulle amministrative"

di Fabio Massa

Mariastella Gelmini, coordinatore regionale di Forza Italia, in un'intervista ad Affaritaliani.it getta acqua sul fuoco delle polemiche tra Nuovo Centrodestra e azzurri, dopo lo scambio di insulti tra Berlusconi e Alfano, avvenuto nel week end. Un segnale importante, visto che proprio in Lombardia, causa la presenza forte di Comunione e Liberazione, Ncd è più forte. L'INTERVISTA DI AFFARI

Coordinatore Gelmini, tra un insulto e l'altro come farete a gestire l'alleanza in Lombardia?
Prima di tutto vorrei dire che Alfano ha personalizzato una battuta del Cavaliere che non voleva assolutamente essere un insulto. Era una valutazione politica: il presidente Berlusconi intendeva dire che il Nuovo Centrodestra ha fatto da stampella a un governo di centrosinistra. Era una valutazione politica, non un insulto.

Tuttavia gli animi si sono accesi non poco.
Sì, ci sono stati strascichi. Ora però vorrei dire che questa situazione danneggia il cnetrodestra. Abbiamo davanti le elezioni amministrative, che sono particolarmente difficili, perché dobbiamo danneggiare i nostri elettori rischiando di perdere? Avere ulteriori strascichi in questo senso è un danno.

Insomma, utili o inutili idioti, l'alleanza è ancora salda.
Abbiamo elezioni a Pavia, Bergamo, Cremona, solo per parlare delle città capoluogo. Sono troppo importanti per dividersi facendo un torto al fronte di centrodestra.

Per quanto riguarda il rimpasto come è l'iter?
Non credo che Ncd voglia rimarcare la sua differenza su un argomento specioso come quello delle poltrone. Ovviamente valuteremo un riposizionamento in giunta, ma non è urgente. Assolutamente. Per noi se ne può parlare dopo le Europee.

@FabioAMassa

Tags:
gelminifi







A2A
A2A
i blog di affari
Green pass, a cosa serve realmente la tessera verde?
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Green pass, l'irresponsabile accettazione cadaverica del nuovo Leviatano tecnosanitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Covid, aspettiamo che arrivi un governo militare: del resto "siamo in guerra"
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.