A- A+
Milano

Incendio doloso nella sede di Lealtà e Azione di via Govone 35, zona Mac Mahon, stanotte alle 4: due uomini incappucciati sono stati visti fuggire in bicicletta, nessun ferito né danno strutturale. Ad allertare gli agenti e i vigili de fuoco è stato un vicino, i due uomini sono stati visti rompere un vetro della sede del movimento di estrema destra e e dare fuoco agli ambienti. Mentre i vigili del fuoco hanno spento le fiamme, senza riscontrare ingenti danni, sul posto sono stati rinvenuti due zainetti contenenti vari attrezzi tra cui un piede di porco, una torcia e una bombola da campeggio, ormai esplosa. All'arrivo degli agenti i due "incappucciati" si stavano dando alla fuga in bicicletta. Lealtà e Azione ha traslocato in via Govone da viale Brianza 20 ad aprile di quest'anno.

"Questa notte un attentato ha quasi distrutto la sede di Lealtà Azione a Milano. Ma come potete pensare che del fuoco arresti la corsa di un fiume in piena?". Così, su Facebook, il movimento Lealtà e Azione commenta l'incendio doloso nella notte nella sede di via Govone. Al gruppo di estrema destra, sulla pagina del social network, "solidarietà" da molti e anche da altri paesi come dai "camerati" di Romania e Moldova.

Tags:
lealtà azione






A2A
A2A
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.