A- A+
Milano
Milano, fermati i ladri degli orologi di lusso in Quadrilatero Moda
Ladri di orologi a Milano

La Polizia, coordinata dalla Procura, ha fermato a Milano un 32enne algerino per una serie di furti e rapine di orologi di lusso commessi negli ultimi 5 mesi nel cuore della città.

Il 32enne colpiva persone con orologi Phatek Philippe per un valore di circa mezzo milione

 L'uomo agiva nelle vie del Quadrilatero della Moda ed è accusato di tre colpi ai danni di altrettanti stranieri, tutti derubati di orologi Patek Philippe per un valore complessivo di circa mezzo milione di euro. Sul telefono del 32enne sono stati trovati video di quelle che si ritengono fossero nuove, potenziali vittime.

Tre algerini fermati per aver rubato un Rolex Daytona

Altri tre algerini sono stati fermati per aver 'strappato' sempre in centro a Milano un Rolex Daytona del valore di 40mila euro a una turista straniera rimasta ferita.

 

 

Leggi anche: 

Governo, crisi sulle armi a Kiev? 21 giugno data chiave. Conte e Salvini...

Draghi sempre più anti cinese: golden power sulla cessione di Robox

"Il Papa lascia? Non si può escludere. Dopo Ratzinger, dimissioni possibili"

Salario minimo, Bombardieri (Uil): "Attenzione a non indebolire i contratti"

Donnet ad Affari: “Chi gestisce Generali ha una grande responsabilità"

Come risolvere l'annoso problema delle carceri

Lista di proscrizione, Orsini: denuncio Corriere della Sera per diffamazione. VIDEO

Intesa Sanpaolo premia la crescita sostenibile al Salone del Mobile

BPER e Wecity accendono la sfida per la mobilità sostenibile

Pulsee, NFP è la prima collezione di NFT a impatto zero

 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    ladrilussomilanomodaorologiquadrilatero

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.