A- A+
Milano
Anarchici occupano una palazzina in via Washington
Occupazione palazzina zona via Washington

Occupata una palazzina in un quartiere residenziale di Milano: è successo in via Ruggero Settimo 1 - una traversa di via Washington - ad opera di un gruppo di anarchici. Sono stati affissi alcuni striscioni contro l'Expo e a sostegno della battaglia dei centri sociali a Cremona. "Sono stato contattato da alcuni residenti del quartiere - ha dichiarato Alessandro De Chirico, esponente del coordinamento cittadino di Forza Italia - preoccupati dalla situazione e dalla mancanza di una risposta immediata da parte dell'amministrazione Pisapia che, oltre alle dichiarazioni di facciata, nemmeno questa volta ha mosso un dito. Proprio in questi giorni è stato lanciato l'hashtag #verybello che ci accompagnerà durante i sei mesi di Expo - prosegue De Chirico -. Non si capisce cosa ci sia di bello in una città dove i comitati #noExpo e #noCanal spadroneggiano indisturbati. Presenterò - conclude il consigliere azzurro di Zona 7 - presenterò una mozione urgente per chiedere all'amministrazione comunale di sgomberare immediatamente la palazzina privata".
 

Tags:
occupazioneanarchici







A2A
A2A
i blog di affari
Coordinatore genitoriale, tribunale lo impone: chi è? Posso rifiutarmi?
di Michela Carlo
Green Pass, prove generali della società del controllo biopolitico totalitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Le radici dell’Architettura
di Mariangela Turchiarulo


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.