A- A+
Milano
Pasqua, Expo "guasta-feste": i milanesi restano in città a lavorare

Una Pasqua "segnata" dall'avvicinarsi dell'appuntamento con Expo. E per i milanesi le vacanze legate alla festività hanno tutta l'aria di essere un miraggio. Non per tutti naturalmente, ma c'è una indicazione chiara che giunge dalla Confcommercio. Spiega infatti Luigi Maderna, presidente Fiavet Lombardia, associazione regionale delle agenzie di viaggio aderente all'Unione: "Quest’anno la vacanza di Pasqua è condizionata anche da Expo, in alcuni casi come momento di riposo in vista di un lavoro impegnativo e in altri casi ridotta per necessità organizzative in vista della manifestazione. La tradizionale vacanza di Pasqua si inserisce in agenzia in un momento di forte lavoro per l’Esposizione universale”.

Per chi può invece allontanarsi dalla città qualche giorno, ecco quali sono le mete più ambite secondo una indagine condotta tra gli operatori a marzo: c'è chi fa ritorno al paese d'origine, chi punta sulle capitali europee. Al primo posto in classifica le città d’arte, seguite dalle località marittime, con Spagna e Grecia sugli scudi. Spesa media di circa 500 euro a persona. Milano diventa possibile meta in vista dell’Expo, ma la Lombardia suscita interesse anche per i laghi e gli agriturismo.

Un'elaborazione della Camera di commercio di Milano sui dati del registro imprese del 2014 racconta che ci sono oltre 2mila sedi di impresa lombarde attive come agenzie di viaggio, tour operator e servizi di prenotazione, circa una su sei in Italia, e danno lavoro a oltre 8mila addetti. Milano, con 1.115 attività e oltre 5mila addetti, rappresenta il 46 per cento circa delle imprese regionali ed è seconda in Italia dopo Roma. Seguono Brescia con 282 (nona in Italia) e Bergamo con 212 (quindicesima). Altra città lombarda presente nella classifica delle prime 20 italiane è Varese, che si piazza diciannovesima.

Tags:
expopasquaconfcommercioluigi madernavacanzelavoro






A2A
A2A
i blog di affari
Olio extravergine d’oliva: benefici e caratteristiche
Anna Capuano
Décolleté con tacco alto o con zeppa: quale funzionerà per gli outfit di tutti
Anna Capuano
Frutta secca: benefici e quando mangiarla
Anna Capuano

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.