A- A+
Milano
"Spese pazze", la Regione: "Qualcuno sta restituendo i soldi, aspettiamo a costituirci"

"In merito al procedimento penale in corso presso il Tribunale di Milano la Regione Lombardia non si è per ora costituita parte civile in quanto alcuni consiglieri hanno già restituito le somme contestate e probabilmente altri lo faranno, quindi meglio aspettare il dibattimento per non costituirsi inutilmente. Lunedì ha solo avuto inizio l'udienza preliminare davanti al Gup e c'è tempo per costituirsi parte fino all'apertura del dibattimento penale, a meno che non decida di avviare un'autonoma azione civile di risarcimento danni". Lo scrive, in una nota, la Regione Lombardia a proposito della notizia di una 'mancata costituzione di parte civile' della stessa Regione, durante l'odierna udienza preliminare davanti al Gup di Milano, Fabrizio D'Arcangelo, a carico di 64 consiglieri ed ex consiglieri lombardi.

Tags:
regionerimborsiprocesso







A2A
A2A
i blog di affari
Coordinatore genitoriale, tribunale lo impone: chi è? Posso rifiutarmi?
di Michela Carlo
Green Pass, prove generali della società del controllo biopolitico totalitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Le radici dell’Architettura
di Mariangela Turchiarulo


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.