A- A+
Auto e Motori
Citroën lancia My Ami Cargo

Citroen amplia la  gamma di Ami con l’arrivo della versione commerciale, My Ami Cargo, una soluzione economica innovativa sul mercato, elettrica, ultracompatta e pensata per soddisfare le nuove esigenze di mobilità dei professionisti, dalla consegna di piccoli colli su brevi distanze in ambito urbano, fino agli spostamenti tra siti.

All’interno di My Ami Cargo Citroën ha creato, accanto al sedile del conducente, uno spazio di carico modulare che può essere utilizzato per trasportare pacchi, posta, attrezzi e oggetti di ogni tipo in tutta sicurezza. My Ami Cargo offre uno spazio di stoccaggio funzionale, abbinato ai vantaggi del veicolo elettrico. Offre maggiore protezione rispetto a un veicolo a due o tre ruote ed è più agile di un veicolo commerciale di segmento superiore, grazie alla sua estrema compattezza e alla sua maneggevolezza.

My Ami Cargo è adatta alle attività di consegna in città che si sono moltiplicate, soprattutto per la crescita delle attività di acquisto e vendita on-line e della consegna di cibo a domicilio. È anche una soluzione utile per molti altri utilizzi: quelli delle società di servizi locali (idraulici, elettricisti o fabbri, parrucchieri a domicilio, società di assistenza alla persona, ecc.), dei liberi professionisti come gli infermieri, o anche delle amministrazioni, degli enti locali e delle associazioni. My Ami Cargo si rivolge anche ai siti industriali, in cui alcuni dipendenti effettuano diversi viaggi da una struttura all'altra per consegnare documenti, strumenti, piccole attrezzature, ecc. e alle infrastrutture per il tempo libero o il turismo, come ad esempio i campeggi, che coprono un numero significativo di brevi tragitti ogni giorno per informare o aiutare i loro clienti.

Nella sua versione per il trasporto persone, Ami sorprende per l’abitabilità interna. È anche una delle caratteristiche fondamentali di My Ami Cargo, ingegnosamente «piccola fuori e grande dentro». My Ami Cargo conserva lo stile originale di Ami che suscita simpatia a prima vista. Ma tutto succede all’interno perché nella zona del passeggero si trova uno spazio di stoccaggio di 260 litri che può avere un carico utile di 140 kg, ottenuto sostituendo il sedile del passeggero con un contenitore modulare e protetto composto da 7 divisori in polipropilene.

 My Ami Cargo è che è elettrica e quindi non emette CO2. I professionisti possono così accedere liberamente alle zone a traffico limitato nei centri città, approfittando di una guida fluida e silenziosa, grazie alla coppia disponibile immediatamente. La sua batteria agli ioni di litio da 5,5 kWh si ricarica con una semplice presa domestica da 220V in sole 3 ore, facilmente tanto quanto uno smartphone. Offre un'autonomia fino a 75 km, perfettamente adatta a brevi tragitti in ambito urbano e peri-urbano. Il motore da 6 kW permette di guidare a una velocità massima di 45 km/h.

My Ami Cargo ha un ingombro ridotto per essere agile e compatta. Le sue dimensioni ridotte – lunghezza 2,41 m, larghezza 1,39 m e altezza 1,52 m – abbinate a un sorprendente diametro di sterzata di 7,20 m, semplificano i percorsi in città, le manovre e il parcheggio.

 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    citroënmy ami cargo
    in evidenza
    Mentana all'inizio della maratona Il Colle, il voto e l'ironia social

    Quirinale/ Rete scatenata

    Mentana all'inizio della maratona
    Il Colle, il voto e l'ironia social

    i più visti
    in vetrina
    Paola Iezzi, la quarantena hot della cantante - FOTO

    Paola Iezzi, la quarantena hot della cantante - FOTO



    casa, immobiliare
    motori
    Mini classica si converte all'elettrico

    Mini classica si converte all'elettrico


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.