A- A+
Auto e Motori
Peugeot ottiene la certificazione ambientale FIA a Tre Stelle

In un mondo dove l'impatto ambientale delle attività umane è sempre più al centro dell'attenzione, il settore automobilistico si trova di fronte alla sfida di reinventarsi per diventare più sostenibile.

Nel contesto del FIA World Endurance Championship (WEC), Peugeot ha preso un importante passo avanti, diventando il primo costruttore a ricevere il prestigioso riconoscimento ambientale a tre stelle dalla Fédération Internationale de l'Automobile (FIA). Questo traguardo sottolinea non solo l'impegno di Peugeot e dell'intero Gruppo Stellantis verso la sostenibilità, ma anche il ruolo pionieristico del motorsport nella promozione di pratiche più rispettose dell'ambiente.

Il riconoscimento a tre stelle della FIA è assegnato a quelle organizzazioni che dimostrano un impegno concreto nella protezione dell'ambiente, attraverso la riduzione delle emissioni di anidride carbonica e l'adozione di pratiche sostenibili. Questa certificazione segue un rigido processo di valutazione che prende in considerazione diversi criteri, evidenziando l'importanza che Peugeot e Stellantis Motorsport pongono sulla transizione energetica e sulla riduzione dell'impatto ambientale delle loro attività.

Nel 2023, Peugeot Sport aveva già ricevuto il "Low Carbon Award" nel WEC, dimostrando l'impegno del marchio nello sviluppare iniziative ambientali significative. L'ottenimento del punteggio di tre stelle dalla FIA rappresenta un ulteriore passo avanti in questa direzione, inserendosi perfettamente nella strategia del Gruppo Stellantis di raggiungere la neutralità carbonica entro il 2038, come delineato nel loro piano "Dare Forward".

Jean-Marc Finot, Vicepresidente senior di Stellantis Motorsport, ha espresso orgoglio per questo riconoscimento, sottolineando come esso rifletta l'impegno e il duro lavoro di tutte le persone coinvolte. Finot ha anche evidenziato l'importanza del riconoscimento per i partner attuali e futuri di Stellantis Motorsport, che vedono migliorare le proprie prestazioni e impegni ambientali grazie alla collaborazione con il gruppo.

Questo traguardo di Peugeot Sport nel WEC è un chiaro segnale di come il motorsport possa giocare un ruolo cruciale nello sviluppo di tecnologie più sostenibili e nella promozione di buone pratiche ambientali, contribuendo significativamente alla lotta contro il cambiamento climatico e alla transizione verso una mobilità più sostenibile.

 

 

 

 

 

 






in evidenza
Tensioni Pascale-Turci dopo il divorzio. Rissa per la mega-villa lasciata da Berlusconi

non poteva finire peggio

Tensioni Pascale-Turci dopo il divorzio. Rissa per la mega-villa lasciata da Berlusconi


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico



motori
La Nuova MINI Cooper S 5 porte: spazio e divertimento alla guida

La Nuova MINI Cooper S 5 porte: spazio e divertimento alla guida

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.