A- A+
Auto e Motori
Toyota è Mobility Partner della 104esima edizione del Giro d’Italia

Toyota sarà protagonista al Giro d’Italia (dall’ 8 al 30 maggio 2021)  come Mobility Partner del Giro e Auto Ufficiale della Corsa per il terzo anno consecutivo, mettendo a disposizione una flotta di 43 vetture, 37 Rav4 Hybrid e 6 Corolla Touring Sports, equipaggiate con l’ultima evoluzione della tecnologia Full Hybrid Electric, che contribuiranno a rendere il Giro ancora più green.

Il RAV4 Hybrid e la Corolla Hybrid Touring Sports che accompagneranno i ciclisti in gara, infatti, già lo scorso anno hanno registrato prestazioni ai massimi livelli, viaggiando lungo le strade della manifestazione a tappe in modalità zero emissioni per oltre 50% del tempo, a testimonianza del grande contributo che possono dare le tecnologie elettrificate Toyota alla tutela dell’ambiente e alla mobilità sostenibile.

“Essere Mobility Partner della corsa ciclistica più prestigiosa del nostro Paese è per noi motivo di grande orgoglio – dichiara Luigi Ksawery Lucà Amministratore Delegato di Toyota Motor Italia. Nello sport ritroviamo lo spirito e i valori che ispirano la nostra azienda ed essere protagonisti del Giro d’Italia con la nostragamma elettrificata è la testimonianza del nostro grande impegno rispetto ai temi di tutela ambientale e di mobilità sostenibile che ci legano a questo sport.

Nella tappa conclusiva della competizione il Gruppo schiererà tutta la sua gamma elettrificata: dal Full Hybrid Electric al Plug-in fino all’elettrico a batteria e al Fuel Cell alimentato a idrogeno.

Ad ampliare la flotta del Giro d’Italia 2021 anche la seconda generazione della Mirai, l'ammiraglia a celle combustibili a idrogeno di Toyota prodotta in serie dal 2014, che farà parte della Carovana Rosa nelle emozionanti sfide a cronometro.

Le sorprese non finiscono qui. Tra le grandi novità di quest’anno infatti ci sarà il debutto in anteprima italiana della nuova e attesa Toyota Yaris Cross Hybrid, l’innovativo SUV compatto dotato della tecnologia Ibrida Toyota più avanzata, che porta con sé tutte le qualità delle city car di ultima generazione.

Ma l’idea della mobilità del futuro di Toyota va oltre la riduzione delle emissioni. In linea con la visione Beyond Zero, il Gruppo è impegnato nello sviluppo di tecnologie e servizi per garantire a tutti libertà di movimento andando oltre ogni barriera o limitazione.

In quest’ottica, Toyota lavora per offrire la più ampia gamma di soluzioni elettrificate e servizi di mobilità, che possano soddisfare le diverse esigenze dei clienti. Con questo obiettivo il Gruppo Toyota nel 2020 ha lanciato KINTO, il nuovo brand dedicato all’offerta di servizi di mobilità.

RMMedia

Commenti
    Tags:
    toyota104esima edizione del giro d’italia
    Loading...
    Loading...
    in evidenza
    “Elisabetta rifatti una vita…” Filippo, il web sdrammatizza

    Cronache

    “Elisabetta rifatti una vita…”
    Filippo, il web sdrammatizza

    i più visti
    in vetrina
    Isola dei Famosi 2021, concorrente si ritira: "Gravi motivi familiari"

    Isola dei Famosi 2021, concorrente si ritira: "Gravi motivi familiari"



    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Mercedes Nuova CLS: look più sportivo e stile tailor made

    Mercedes Nuova CLS: look più sportivo e stile tailor made


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.