A- A+
Musica

“Il blues può elevarti come intristirti”, afferma David Budbill, una fra le più importanti voci poetiche americane e affermato drammaturgo. Budbill, sulla scia di autori come Bob Kaufman, Allen Ginsberg, Lawrence Ferlinghetti (ma anche Marvin Bell, Sterling Brown, Hayden Carruth, Jayne Cortez, Michael S. Harper, Yusef Komunyaaka, Mina Loy, Kenneth Rexroth, Sonia Sanchez) collabora da anni con alcuni fra i più importanti esponenti della musica improvvisata africano-americana, creando un vero e proprio spettacolo che non è un semplice reading poetico, ma una fusione fra voci (tutti gli strumentisti partecipano anche alla resa vocale dei versi) e strumenti in cui il verso –inserito all’interno di vasti brani strumentali- si fa canto e rituale incantatorio. La voce, infatti, non è protagonista principale, ma è parte di una struttura musicale il cui scopo principale è creare un universo sonoro inusuale e originalissimo, basandosi sulle forme più radicate della tradizione africano-americana come il blues.

william parker


Non è casuale, infatti, che a dare forma musicale a questo straordinario organismo sonoro sia uno fra i più celebrati protagonisti dell’improvvisazione contemporanea, il contrabbassista William Parker (nella foto), per l’occasione accompagnato da strumentisti di eccelso valore, come il trombettista Lewis Barnes (già collaboratore di Jemeel Moondoc, Jean-Paul Bourelly, The Holmes Brothers, Norah Jones e che il pubblico di “Aperitivo in Concerto” ha già potuto apprezzare a fianco dello stesso Parker in Inside The Songs of Curtis Mayfield), il contraltista Rob Brown (già a fianco di Matthew Shipp, Craig Taborn, Gerald Cleaver, Joe Morris, Cecil Taylor, Anthony Braxton, Denis Charles, Bill Dixon, Butch Morris, Reggie Workman, Henry Grimes, Roy Campbell Jr., Fred Hopkins e già presente al Teatro Manzoni nel grande progetto ellingtoniano di Parker) e lo straordinario batterista Hamid Drake, beniamino del pubblico di “Aperitivo in Concerto” e fra i più grandi protagonisti storici della musica improvvisata contemporanea.

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
jazzteatro manzoni milano
in evidenza
Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

Corporate - Il giornale delle imprese

Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

i più visti
in vetrina
Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali

Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali


casa, immobiliare
motori
Mercedes-Benz EQB: l’elettrica con la Stella è anche sette posti

Mercedes-Benz EQB: l’elettrica con la Stella è anche sette posti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.