A- A+
Politica
Assegno unico, importanti novità con il Decreto Lavoro. I dettagli

Riconosciuta la maggiorazione anche a vedove e vedovi

"Si prevede una estensione ai genitori vedovi della maggiorazione dell'assegno unico prevista per i nuclei familiari in cui entrambi i genitori siano occupati". Così recita il comunicato del Consiglio dei ministri dopo l'approvazione del Decreto Lavoro da parte del Cdm.

Si tratta di una battaglia di civiltà sollevata fin da ottobre 2022 da Affaritaliani.it, nel silenzio totale dei giornaloni e delle tv, quando l'Inps ha iniziato a togliere la maggiorazione a figlio perché il secondo coniuge non lavora, anche se deceduto.

Affaritaliani.it ha scritto molti articoli che hanno spronato e sollecitato l'esecutivo e il ringraziamento per il risultato va soprattutto alla ministra del Lavoro Marina Elvira Calderone e al sottosegretario Claudio Durigon, che in questi mesi si sono battuti per sistemare un'anomalia riconosciuta tale da tutti, maggioranza e opposizione.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
assegno unico vedove vedovi





in evidenza
Al via le riprese del primo docufilm sulla vita privata di Alberto Sordi

Guarda le immagini

Al via le riprese del primo docufilm sulla vita privata di Alberto Sordi


in vetrina
Milano/ Nuovo flagship store per Swarovski: oltre 500 metri quadri in Duomo

Milano/ Nuovo flagship store per Swarovski: oltre 500 metri quadri in Duomo


motori
Citroën inaugura a Parigi “Le Chëvron” per presentate la nuova e-C3

Citroën inaugura a Parigi “Le Chëvron” per presentate la nuova e-C3

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.