A- A+
Politica
Berlusconi-Quirinale, ecco perché il leader di Forza Italia non vincerà

Berlusconi-Quirinale, il fondatore di Forza Italia non sarà presidente della Repubblica. I nomi sono altri

Silvio Berlusconi, 84 anni, non salirà al Quirinale. Ma ha facoltà di sottoporre la sua candidatura all’esame del Parlamento, come il generale Pappalardo, 75 anni. E non può impedirglielo il sig.Di Battista, 43 anni, ex deputato grillino, che lo ha “mascariato”, come si dice in Sicilia, senza contraddittorio, in un recente talk tv.

Dal 1994 al 2013, il fondatore di Forza Italia è stato legittimato da milioni di elettori e ha governato, per lunghi anni, il Paese, prima della stangata per frode fiscale e dell’espulsione dal Senato. È stata applicata “contra Silvium” la discussa legge Severino, che presenta alcuni elementi di incostituzionalità.

Dall’elezione del Presidente della Repubblica, la democrazia e le istituzioni usciranno più forti e più credibili, se i partiti discuteranno, apertamente, e lavoreranno per raggiungere una soluzione convincente e largamente condivisa.

Pertanto, l’auspicio è che vengano emarginati i portatori, sani, dei virus, esiziali, per le istituzioni e il Paese: la delegittimazione degli avversari, i veti motivati con inchieste fumose, come quella sulla presunta trattativa tra rappresentanti dello Stato e i boss, il rilancio di accuse di spietati mafiosi, poi “pentiti”.

Le indiscrezioni sui grillini pronti a votare per l’ex nemico di Arcore per salvare la legislatura e la pensione? Non è una novità. 

Berlusconi presidente della Repubblica? Difficile. Ecco i nomi dei papali per il Quirinale

C’è un termine, milazzismo, dal nome, Silvio Milazzo (1903-1982), espulso dalla Dc, che fu Presidente della Regione Siciliana, sostenuto dal comunista Emanuele Macaluso (1924-2021) e votato anche dai monarchici e missini. Milazzo  diede vita, alla fine degli anni 50, a un’inedita coalizione tra forze politiche e sociali eterogenee e contraddittorie.

Quanto ai “franchi tiratori”, nel 2013, impallinarono le candidature di Franco Marini (1933-2021) e Romano Prodi, 83 anni, che sogna ancora il Colle, anche perché il regista della sua caduta, Massimo D’Alema, 72 anni, non è più in prima linea.

Nel 2022, potrebbero essere…Gentiloni con l’ex premier e nobile romano Paolo, 68 anni, attuale commissario UE. Oppure far convergere i voti su Berlusconi o su “Pier Furby”(nomen omen) Casini, 66 anni che, qualora venisse eletto, attuerebbe la fosca previsione del compianto direttore de “Il Manfesto”, Luigi Pintor (1925-2003): “moriremo tutti democristiani”.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    berlusconiberlusconi presidente della repubblicaberlusconi quirinalecasiniforza italia
    in evidenza
    Milan-Spezia, Codacons insiste "Va ripetuta per due ragioni..."

    La richiesta alla Figc

    Milan-Spezia, Codacons insiste
    "Va ripetuta per due ragioni..."

    i più visti
    in vetrina
    Meteo, inverno si sveglia: neve aria fredda dalla Russia entro il weekend

    Meteo, inverno si sveglia: neve aria fredda dalla Russia entro il weekend


    casa, immobiliare
    motori
    Porsche svela la nuova Taycan Sport Turismo

    Porsche svela la nuova Taycan Sport Turismo


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.