A- A+
Politica
Pd, Bersani e Bindi tra i duri e puri anti-Renzi


Di Alberto Maggi (@AlbertoMaggi74)


Pierluigi Bersani, Rosy Bindi, Stefano Fassina, Pippo Civati e Alfredo D'Attorre. Sono i cinque irriducibili che - secondo quanto risulta ad Affaritaliani.it - sicuramente voteranno no al testo finale della legge elettorale (con scrutinio segerto) e usciranno dall'Aula al momento delle fiducie spacchettate sull'Italicum. Incerto Gianni Cuperlo, che durante l'ultima riunione dei deputati dem aveva fatto un discorso meno duri rispetto all'ex segretario e agli altri duri e puri. A far tirare un sospiro di sollievo al presidente del Consiglio è stato Roberto Speranza. L'ex capogruppo a Montecitorio, seppur molto critico nei confronti del segretario-premier, ha fatto sapere che alla fine voterà sia le fiducie sia il provvedimento finale. La decisione del dimissionario presidente dei deputati del Pd ha convinto buona parte della minoranze dem, quella che vive con non pochi mal di pancia le forzature di Renzi ma che non è un pasdaran alla Fassina o Bersani, ad adeguarsi alla disciplina di partito. Fonti della sinistra democratica parlano di un pressing andato a vuoto da parte di Massimo D'Alema su molti parlamentari per convincerli a voltare le spalle al presidente del Consiglio. Ma la paura di non essere ricandidati in caso di elezioni anticipate avrebbe pesato sulla decisione di una buona fetta dei deputati del Pd di "obbedire" agli ordini di Palazzo Chigi.

Tags:
bersanid'alemapd

i più visti

casa, immobiliare
motori
Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2021

Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2021


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.