A- A+
Politica
Casalino e il (falso) superstipendio.Circa 90mila €: l'Espresso si scandalizza
LaPresse

L’Espresso titola scandalizzato: il super stipendio di Rocco Casalino.

Vai a leggere incuriosito e scopri che in realtà il capo ufficio stampa del presidente del Consiglio porta a casa solo 169 mila euro lordi (esattamente quanto il suo predecessore Filippo Sensi già portavoce di Matteo Renzi, risollevatosi economicamente ora che si è fatto eleggere onorevole e bighellona in Transatlantico) ossia una novantina netti, in pratica lo stipendio di un project manager della Nutella o del direttore di un giornale locale (per i direttori nazionali, i De Bortoli, i Belpietro, i Napoletano, è emersa in passato l’evidenza di stipendi da un milione e mezzo l’anno, e non farà eccezione il direttore dello stesso Espresso).

Lo stipendio base di Casalino è addirittura di 91 mila euro, a cui vanno aggiunti emolumenti accessori e indennità.

Dov’è lo scandalo, amici dell’Espresso? Vorreste che fosse  pagata di meno una funzione così delicata e di responsabiltà, dove si lavora senza sosta e si è reperibili e disponibili per i giornalisti 24 ore al giorno, sette giorni su sette, Natale e Pasqua inclusi?

La notizia, semmai, è lo stipendio davvero modesto, del premier Giuseppe Conte, il quale, già avvocato affermato e di robuste parcelle, deve accontentarsi di 114 mila euro l’anno, meno del suo portavoce.

Neanche un’unghia di quello che guadagnano i capi di aziende pubbliche come Eni o Finmeccanica, da De Scalzi a Profumo, ma con responsabilità ben maggiori derivanti da un lavoro complesso e usurante come quello di ceo dell’Azienda Italia.

Commenti
    Tags:
    rocco casalinogruppo espressostipendio casalino





    in evidenza
    Affari in rete

    Guarda la gallery

    Affari in rete

    
    in vetrina
    Royal Family/ Meghan Markle è "troppo nuda": polemica per la visita in Nigeria

    Royal Family/ Meghan Markle è "troppo nuda": polemica per la visita in Nigeria


    motori
    Nuovo Škoda Elroq: design modern solid per il SUV elettrico compatto

    Nuovo Škoda Elroq: design modern solid per il SUV elettrico compatto

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.