A- A+
Politica
Covid, Cacciari: "Non si parla d'altro, scandaloso. Su La7 mi hanno fregato"
Otto e Mezzo

Cacciari dopo la puntata di Otto e Mezzo su La7: "Vaccinano i bambini? Allora Draghi sia coerente e renda la vaccinazione obbligatoria per tutti"

"Mi avevano invitato per parlare di Draghi e invece mi hanno fregato. Come al solito in Italia si parla solo di Covid e, come si è visto, ero leggermente incazzato". Massimo Cacciari parla con Affaritaliani.it all'indomani della sua partecipazione alla trasmissione de La7 Otto e Mezzo, condotta da Lilli Gruber, nella quale si aspramente confrontato con i giornalisti Alessandro De Angelis e Beppe Severgnini.

"Francamente non riesco a capire per quale ragione quasi tutta la stampa nazionale, giornali, web, tv e radio, sia uniformata e parli sempre e solo di Covid", sottolinea l'ex sindaco di Venezia. "Come se in Italia non ci fossero morti di cancro, infarto o di altre patologie, non ci fossero giovani disoccupati, licenziamenti, aziende che falliscono o rischiano di fallire o come se non ci fossero situazioni familiari complesse e delicate. E' un vero scandalo. La politica, governo e non solo, fa nebbia con il Covid così tutte queste altre problematiche vengono gestite da commissari. E i media hanno una responsabilità pazzesca. Il Covid prima o poi finirà, almeno credo e spero, magari obbligandoci tutti a essere vaccinati ogni sei mesi, ma la questioni sociali, economiche, che riguardano la scuola, i servizi della sanità resteranno e saranno un serio problema per molto tempo. Ma nessuno ne parla. Solo Covid. Pazzesco".

Il 16 dicembre, come ha annunciato il generale Francesco Paolo Figliuolo, parte la somministrazione dei vaccini ai bambini della fascia 5-11 anni e su questo punto Cacciari ha, come sempre, le idee molto chiare. "Illustrissimi medici e pediatri in tutto il mondo hanno affermato che per questa fascia d'età i rischi sono superiori ai benefici e ci sono Stati che non si sognano nemmeno di vaccinare i più piccoli. Queste cose le dicono molti esperti, non Cacciari".

Poi l'ex primo cittadino della Laguna fa un'altra affermazione estremamente importante: "Se decidono di vaccinari i bambini, che ovviamente non possono essere informati e non possono dare il loro consenso, vuol dire che il governo deve decidere l'obbligo di vaccinazione per tutta la popolazione e chi non lo fa è fuori legge. Draghi abbia almeno questa coerenza morale, vacciniamo i bambini piccoli? Vaccino obbligatorio per tutti e sanzioni e pene per chi si rifiuta".

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    covid la7 cacciarila7 otto e mezzo gruber cacciarimassimo cacciarivaccini bambini vaccini obbligatori
    in evidenza
    Confindustria, presentazione del 3° Rapporto sulle Reti d’Impresa

    Scatti d'Affari

    Confindustria, presentazione del 3° Rapporto sulle Reti d’Impresa

    i più visti
    in vetrina
    Sanremo 2022, svelata la scenografia: tra passato e futuro. FOTO

    Sanremo 2022, svelata la scenografia: tra passato e futuro. FOTO


    casa, immobiliare
    motori
    Porsche Taycan nuova safety car della Formula E

    Porsche Taycan nuova safety car della Formula E


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.