A- A+
Politica
D'Alema: "Berlusconi? Un altro al posto suo sarebbe finito in carcere"

"Sono rispettoso delle sentenze dei magistrati. Berlusconi ha avuto una certa attenzione per il suo ruolo politico e pubblico... Viene da pensare che cittadini meno fortunati, meno ricchi e potenti, per reati minori possono andare direttamente in prigione". Lo ha detto Massimo D'Alema intervenendo a 'Porta a porta'. Insomma, per l'esponente Pd c'e' una "giustizia a velocita' variabile". Adesso che "lui pesa meno, il Paese potra' finalmente fare le riforme", dice, riferendosi a Silvio Berlusconi, Massimo D'Alema, ospite di 'Porta a porta'.

"Fermo restando il merito di Renzi nell'aver dato impulso al processo riformatore, il Parlamento potra' migliorare" le riforme in quanto esse toccano le regole fondamentali del gioco democratico. Lo ha sottolineato Massimo D'Alema intervenendo a 'Porta a Porta'. "Si tratta di riforme che il Parlamento deve poter discutere con una certa liberta'", ha ribadito, "e il presidente del Consiglio deve accettare che cio' avvenga, cosi' come Berlusconi non deve pensare di poterle influenzare con dei semplici incontri privati". Insomma, "il parlamento deve discutere, correggere con liberata' cosi' come nessuno puo' togliere al presidente del Consiglio il merito - che ha - di aver dato impulso alle riforme".

Tags:
d'alema
in evidenza
Arriva l'aria polare dalla Svezia Fine maggio brividi. Previsioni

Meteo

Arriva l'aria polare dalla Svezia
Fine maggio brividi. Previsioni

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari SEA, Air Canada lancia il collegamento non-stop tra Milano Malpensa e Montreal

Scatti d'Affari
SEA, Air Canada lancia il collegamento non-stop tra Milano Malpensa e Montreal


casa, immobiliare
motori
Al Lingotto apre  “FIATCafé500”

Al Lingotto apre  “FIATCafé500”


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.