Advertisement
A- A+
Politica
Elezioni Emilia, "attenti alle sorprese nelle urne". Parla Nando Pagnoncelli

Elezioni in Emilia Romagna, che cosa possiamo aspettarci domenica sera alla chiusura delle urne? Ci saranno colpi di scena rispetto agli ultimi sondaggi pubblicati prima del black out imposto dalla legge? Affaritaliani.it lo ha chiesto a Nando Pagnoncelli, presidente di Ipsos.
 

Come vede il voto di domenica, soprattutto in Emilia Romagna?
"Il principale problema è quello di considerare i dati quando si analizzano i candidati alla presidenza della Regione e quando invece si studiano quelli dei partiti. Ricordo che Cacciari era avanti su Galan come candidato, ma poi vinse Galan che era in testa come liste".

Traslando il tutto nella sfida di questa domenica in Emilia?
"Bonaccini è molto più popolare rispetto a Borgonzoni, ma dal sondaggio che avevamo fatto a metà dicembre risultava molto elevata la quota di incerti e di astensionisti. Non solo, emergeva anche che il vantaggio di Bonaccini su Borgonzoni era più netto nella partita dei candidati e meno in quella dei partiti".

Quindi?
"Grande prudenza, senza dimenticare l'elemento delle Sardine che si è inserito nelle ultime settimane. Non sono un soggetto politico ma potrebbero aver attivato una serie di elettori che erano più inclini ad astenersi o a stare fuori dalla competizione elettorale".

Il caso Gregoretti e il possibile processo a Salvini peseranno?
"Difficile, un sondaggio che abbiamo condotto recentemente dimostra come secondo la maggioranza degli italiani le elezioni in Emilia Romagna non segneranno il destino dei leader politici. I cittadini, parlo non solo degli emiliano-romagnoli, mettono la legittima enfasi in queste elezioni regionali ma senza accalorarsi particolarmente".

Ci saranno sorprese domenica sera?
"Se guardiamo agli ultimi tre anni le sorprese sono sempre possibili. Non le escludo".

In Umbria e in Sardegna i sondaggi avevano sottovalutato il Centrodestra, potrebbe accadere la stessa cosa anche domenica?
"La storia non si ripete mai, ma è vero che negli ultimi sette giorni tra il 25 e il 30% degli elettori decide cosa fare al seggio. Sono pertanto i giorni decisivi ed ecco perché Salvini è particolarmente attivo sul territorio. Ricordo l'ultimo comizio in Duomo a Milano nel 2018 quando il leader della Lega mostrò il Vangelo e il rosario, quella settimana fu l'unica in cui registrammo un vantaggio del Carroccio su Forza Italia. Con quel gesto Salvini riuscì ad attrarre una parte di elettori azzurri un po' spaventati rassicurandoli sui valori che avrebbe voluto rappresentare".
 

Loading...
Commenti
    Tags:
    elezioni emilia romagna sondaggi
    Loading...
    in evidenza
    Clizia Incorvaia va fuori di seno Asia Valente, caos rivelazione

    Grande Fratello Vip news-foto

    Clizia Incorvaia va fuori di seno
    Asia Valente, caos rivelazione

    i più visti
    in vetrina
    ELISABETTA CANALIS A SENO SCOPERTO PER LA MILANO FASHION WEEK 2020. Foto delle Vip

    ELISABETTA CANALIS A SENO SCOPERTO PER LA MILANO FASHION WEEK 2020. Foto delle Vip


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Mercedes-Benz protagonista al Salone di Ginevra 2020

    Mercedes-Benz protagonista al Salone di Ginevra 2020


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.