A- A+
Politica
"Le Ong fanno girare i soldi". L'uomo di fiducia di Panzeri svela il Qatargate

Qatar-gate, Giorgi smaschera la Ong: era solo una copertura

Il caso delle mazzette dal Qatar ai parlamentari Ue si allarga e l'impressione è che si sia solo all'inizio dell'indagine, perchè adesso qualcuno degli indagati ha cominciato a parlare e a dire cose, che se confermate, sono destinate a travolgere le istituzioni di Bruxelles e Strasburgo. "Le Ong? Ci servono per far girare i soldi". Negli atti dell’indagine del Qatargate - si legge su Repubblica - una frase di Francesco Giorgi, il compagno dell’ormai ex vicepresidente del Parlamento europeo Eva Kaili, l’uomo di fiducia di Antonio Panzeri disegna perfettamente la situazione: la Ong che avevano creato si chiamava Fight Impunity. E, invece, era un manifesto di impunità.

Perché - prosegue il Corriere - nel leggere le quattro pagine del provvedimento con cui i magistrati belgi, venerdì scorso, hanno fermato Panzeri, Giorgi, Niccolò Figà-Talamanca (numero uno di un’altra Ong, “No Peace without justice”) e il numero uno del sindacato mondiale, Luca Visentini (poi scarcerato dopo le 48 ore), si comprende come il gruppo — secondo le accuse che vengono mosse loro dal magistrato Michel Claise — si muovesse con la massima spregiudicatezza, con l’obiettivo si legge, di favorire due Paesi: "Il Qatar e il Marocco". Si indaga anche sul viaggio in Qatar dell'ottobre scorso dell'eurodeputata del Pd Alessandra Moretti (non indagata). Spuntano anche i regali elargiti dai sospetti corruttori, dagli orlogi di lusso alla villa a Cortina.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
antonio panzerifrancesco giorgiqatar-gate





in evidenza
Chiara Ferragni da Fazio: "Travolta dall'odio social. Con Fedez vera crisi, ma..."

L'intervista sul Nove

Chiara Ferragni da Fazio: "Travolta dall'odio social. Con Fedez vera crisi, ma..."


in vetrina
Chiara Ferragni da Fazio: i meme più divertenti sull'intervista

Chiara Ferragni da Fazio: i meme più divertenti sull'intervista


motori
RAM Trucks & Pol Tarrés: avventure "Boundless"

RAM Trucks & Pol Tarrés: avventure "Boundless"

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.