A- A+
Politica
Lega, da Maroni stoccata a Salvini: "Ora serve un leader moderato"
Roberto Maroni

Maroni: "No Salvini al Viminale ma Piantedosi"

"Con Giorgia Meloni durerà a lungo, non andremo a votare prima della fine della legislatura. Ne sono certo, perché la Meloni è capace di reggere la barra e resistere a tutte le strambate". Lo dice Roberto Maroni in un 'intervista al 'Corriere della Sera'.

Allo stesso tempo Maroni ha chiesto un congresso straordinario della Lega, per insediare un nuovo segretario dopo la debacle elettorale di Salvini. Al Corriere della Sera traccia l'identikit: "Non faccio nomi, però il suo profilo ce l’ho ben chiaro: deve essere quello di un moderato, competente e con grande passione. E poi deve stare alla larga da ogni cerchio magico e ascoltare di più i veri militanti". 

Alla vigilia della formazione del governo Meloni, Roberto Maroni presenta il suo libro "Il Viminale esploderà" e avanza una candidatura per il delicato dicastero.  Da ex ministro dell'Interno, Maroni esclude un ritorno per Salvini e al 'Corriere della sera' dice: "Al Viminale deve andare un prefetto. Io vorrei che il prefetto fosse Matteo Piantedosi, perché è un uomo di valore, è stato capo di gabinetto della ministra Lamorgese e ha passato indenne tutte le indagini della magistratura". 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
legamaronisalvini





in evidenza
Lavoro forzato al capolinea: c'è il divieto Ue di vendere merce prodotta con lo sfruttamento

Politica

Lavoro forzato al capolinea: c'è il divieto Ue di vendere merce prodotta con lo sfruttamento


in vetrina
Djokovic re del tennis e del vino: "Produciamo syrah e chardonnay"

Djokovic re del tennis e del vino: "Produciamo syrah e chardonnay"


motori
Citroen nuovo Berlingo, nato per facilitare la vita quotidiana

Citroen nuovo Berlingo, nato per facilitare la vita quotidiana

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.