A- A+
Politica
Libia, Meloni incontra il generale Haftar: sul tavolo migranti e Sudan
Khalifa Haftar e GIorgia Meloni

Libia, Meloni incontra il generale Haftar: sul tavolo migranti e Sudan

L'incontro a Palazzo Chigi tra la presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, e il generale libico Khalifa Haftar è servito per uno scambio di opinioni su alcuni temi, in particolare la crescita senza precedenti del fenomeno migratorio verso l'Italia. Haftar è a Roma da ieri per proseguire il dialogo sulla stabilizzazione in Libia e nel Nord Africa, mentre la premier è stata a Tripoli il 28 gennaio. Il colloquio di oggi, durato due ore, è stato anche l'occasione per Meloni, sempre a quanto si apprende, per confermare il sostegno italiano all'azione delle Nazioni Unite in Libia per la rivitalizzazione di un processo politico che possa portare a elezioni presidenziali e parlamentari entro la fine del 2023.

La presidente del Consiglio ha anche colto l'occasione per un confronto sulle situazioni di destabilizzazione in Libia e nei Paesi confinanti, esprimendo particolare preoccupazione, sempre secondo le stesse fonti, per il conflitto in Sudan.

 

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
italialibiamelonimigrantisudan





in evidenza
Affari va in rete

MediaTech

Affari va in rete


in vetrina
Il Roma Pride compie 30 anni: Annalisa madrina e Elly Schlein al corteo. FOTO e VIDEO

Il Roma Pride compie 30 anni: Annalisa madrina e Elly Schlein al corteo. FOTO e VIDEO


motori
Luca De Meo CEO Renault Group, la visione dietro l'Alpine A290

Luca De Meo CEO Renault Group, la visione dietro l'Alpine A290

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.