A- A+
Politica

Le dimissioni del leader sono una richiesta irricevibile. Lo dice Maurizio Lupi, ministro per le infrastrutture, in una intervista al Corriere della Sera a proposito della decadenza da senatore di Silvio Berlusconi. Al Pd, aggiunge Lupi, restano ancora due giorni per dimostrare che "per loro vengono prima gli interessi del Paese che quelli del partito. Si puo' lavorare fino all'ultimo perche' il senso di responsabilita' di tutti prevalga e il governo non debba interrompere il suo cammino". In caso contrario, "tutti ne prenderemo atto e le responsabilita' saranno chiare".

"Il voto - ha detto ancora Lupi - e' diventato per una parte del Pd, il modo per salvarsi l'anima, per umiliare il nemico, per annientarlo se possibile.E questo e' chiaramente inaccettabile per ciascuno di noi del Pdl". Il ministro ha ribadito che "non chiediamo che si sposi la nostra posizione, ma che la situazione sia esaminata nel merito, che vengano prese sul serio le obiezioni di autorevoli giuristi, i dubbi di tanti costituzionalisti anche a loro vicini. A giudicare dalle dichiarazioni degli ultimi giorni, sembra si sia tornati a 4 mesi fa, a quando il governo non era ancora nato e le larghe intese venivano viste come il male assoluto. Basta sentire le parole di Renzi - ha detto ancora Lupi - che rappresentano benissimo l'ansia del Pd di ritrovare un nemico per restare uniti: ormai e' il piu' falco dei falchi, parla del voto come l'occasione per asfaltarci, peraltro evocando ben note e gioiose macchine da guerra o smacchiature di leopardi che non hanno avuto molto successo".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
berlusconi
in evidenza
Juve, arriva una grande cessione E due colpi a parametro zero

Addio per finanziare Vlahovic

Juve, arriva una grande cessione
E due colpi a parametro zero

i più visti
in vetrina
Bargiggia vs Criscitiello: "Un mix imbarazzante, Er Faina e cosce"

Bargiggia vs Criscitiello: "Un mix imbarazzante, Er Faina e cosce"


casa, immobiliare
motori
Maserati Grecale, ultimi test estremi nelle radure svedesi

Maserati Grecale, ultimi test estremi nelle radure svedesi


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.