A- A+
Politica
M5s, l'ex De Vito va con Berlusconi: “FI rappresenta la mia cultura politica”

Marcello De Vito ha aderito a Forza Italia. Lo ha annunciato il commissario FI per Roma Capitale, Maurizio Gasparri, nel corso di una conferenza stampa sulle proposte per il Campidoglio. A loro dico buon Pd, buoni video dell'auto-elevato, buoni contenziosi... Non sono cose che mi appartengono piu'”, ha ironizzato De Vito, presidente del Consiglio comunale di Roma, commentando la scelta di aderire a Forza Italia. "La scelta e' avvenuta in modo naturale, ci siamo confrontati sui temi. E' una scelta convinta, voglio dare il mio contributo con umilta', sono pronto per le sfide che ci saranno", aggiunge l'ex M5s.

Per De Vito è la "scelta che prescinde dalle vicende giudiziarie”, perché il “comportamento di M5S e dei suoi principali esponenti lo definisco inqualificabile ma non ha influito sulla mia scelta”. "Diamo il benvenuto nella nostra famiglia al Presidente dell'Assemblea capitolina Marcello De Vito, la sua adesione a Forza Italia ci rende felici, e siamo pronti da oggi a lavorare insieme. Con questo ingresso di alto profilo Forza Italia a Roma si dimostra un partito importante". Così in una nota il consigliere regionale del Lazio Fabio Capolei, commentando la notizia dell'adesione a Forza Italia dell'esponente del Movimento 5 Stelle, Marcello De Vito.

Ma non tutti fra gli azzurri l'hanno presa bene: "Provo autentico ribrezzo per la scelta, di cui nulla sapevo fino a stanotte, e da cui mi dissocio, di imbarcare in Forza Italia un grillino dei peggiori, personaggio pessimo non perche' indagato ma perche' candidato contro Forza Italia a suon di video in cui ci dava dei ladri e dei mafiosi". E' Andrea Ruggieri, in un video su Instagram, a commentare cosi' l'adesione di Marcello De Vito a FI. "Davvero - riprende il deputato 'azzurro' - non si riesce a importare gente nuova e in gamba, e si preferisce riciclare un grillino insultatore, poi persino arrestato - afferma sempre il parlamentare - per corruzione, e che oggi si permette persino di indicare la rotta a Forza Italia?". "Se la dirigenza di Forza Italia e' cosi' disperata e ormai capace solo di dissipare consenso con scelte folli, anziche' cercarne di nuovo reclutando persone nuove e in gamba, rifletta se passare di mano il testimone", conclude Ruggieri. 

Roma: De Vito, senza di me Raggi ora non ha maggioranza - "Ora il Movimento 5 Stelle non ha la maggioranza in Assemblea Capitolina". Lo ha detto all'ANSA il presidente del consiglio comunale, Marcello De Vito, che oggi ha annunciato il suo passaggio in Forza Italia dopo aver dato l'addio a M5S lo scorso 24 maggio. "In questo momento hanno 24 consiglieri su 49, sindaca compresa", specifica De Vito. "A questo aggiungerei il fatto che c'e' molto malcontento non solo tra la base ma anche tra i portavoce - evidenzia - e molti seguiranno la mia decisione, soprattutto nei municipi. Ma non credo finira' li'".

 

Commenti
    Tags:
    de vitomarcello de vitode vito m5s
    in evidenza
    Dazn spegne i rumors sulla Leotta E' confermata sulla Serie A . Le foto

    Sport

    Dazn spegne i rumors sulla Leotta
    E' confermata sulla Serie A. Le foto

    i più visti
    in vetrina
    Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente

    Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente


    casa, immobiliare
    motori
    Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2021

    Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2021


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.