A- A+
Politica
Maternità surrogata, Pd spaccato. L'ennesimo autogol della sinistra
Elly Schlein

Nella serata di lunedì il tema ha tenuto circa 70 tra parlamentari e membri della direzione dem attaccati al pc in una lunga e sofferta call. Al centro non tanto la proposta di FdI, sulla quale c’è l’accordo a votare no, quanto un emendamento di Riccardo Magi che vorrebbe dare il via libera alla surrogata «in forma solidale». Insomma, gratuita.

Ci ha lasciati di stucco (me e la maggioranza) la decisione che ci ha comunicato Braga, soprattutto alla luce della promessa di Schlein di non cambiare la legge 40». Alla fine della riunione la capogruppo alla Camera ha annunciato che il Pd si sarebbe astenuto sull’emendamento. Ma la scelta ha continuato a rimbalzare sulle chat durante la notte ed è stata protagonista di una discussione accesa tra i deputati pd in mattinata.

Ecco perché, ieri, il cambio di rotta: il Pd non parteciperà al voto. «Magi sotto forma di emendamento ha presentato una proposta di legge, una modalità legislativa inaccettabile. Il Pd non insegue bandierine», dice il deputato pd Federico Fornaro. Tra i Verdi c’è chi è contrario. E così è anche nel Terzo polo e nel M5S, dove ieri si è espressa l’ex sindaca Virginia Raggi: «È una pratica aberrante che mercifica il corpo delle donne». A compattare le minoranze sarà il voto contrario alla proposta di rendere la gpa reato universale, ma con l’esclusione (anche questa volta) di Iv: l’ex premier Matteo Renzi ha infatti dato ai suoi libertà di voto.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
maternità surrogata





in evidenza
"Vi racconto tutta la verità...". Angelica Schiatti, Morgan esce allo scoperto

L'artista accusato di revenge porn

"Vi racconto tutta la verità...". Angelica Schiatti, Morgan esce allo scoperto


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico


motori
DOBA: la rivoluzione digitale per prenotare la tua nuova DACIA

DOBA: la rivoluzione digitale per prenotare la tua nuova DACIA

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.