A- A+
Politica
Mattarella vede rosa: "L'Italia è quasi fuori dalla crisi"

"Con tutta la prudenza necessaria, si può dire che l'Italia si appresta ad uscire dalla crisi". Così il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in una intervista a Le Figaro.

"La crisi - sottolinea Mattarella - ha profondamente segnato l'Italia, con una disoccupazione molto diffusa specie tra i giovani e nel Mezzogiorno. Ha gravemente alterato il tessuto sociale del Paese e il suo apparato produttivo. Certi indicatori ci portano a credere che si inizia a vedere l'uscita dal tunnel. Tra gli operatori la fiducia ritorna". Ora, pero', "e' altrettanto importante che l'Unione europea attui le politiche di ripresa contenute nel piano Juncker".

Mattarella, che lunedi' sara' a Parigi per incontrare Hollande, sottolinea che "Francia, Germania e Italia hanno il dovere di essere alla guida del rilancio per la crescita", in un momento in cui "l'Europa si confronta con sfide difficili, la lotta contro il terrorismo, la globalizzazione dell'economia". Quindi, il rilancio urgente del progetto di integrazione "e' l'unica risposta positiva per fare ripartire la crescita". Per questo, dopo aver incontrato Angela Merkel, Mattarella vedra' il presidente francese, con il quale si ribadira' "l'intenzione di rendere i nostri rapporti ancora piu' intensi", e si sottolineera' la responsabilita' di Francia, Germania e Italia "di risvegliare lo spirito dei padri fondatori, di Schumann, Adenauer, De Gasperi, che hanno saputo costruire con un grande senso della storia un progetto lungimirante. Bisogna rilanciare oggi con urgenza questo progetto di integrazione".

Anche il centenario dell'entrata in guerra del nostro Paese, per Mattarella, sara' occasione per ribadire il messaggio di pace che viene dall'esperienza dell'Unione europea. Il ricordo della Grande Guerra "nella memoria degli italiani e' molto vivo". "Questi milioni di morti e quegli atti di eroismo immenso su tutti i fronti devono lasciarci un messaggio di pace. Noi dovremmo essere capaci di recepirlo per essere coerenti con la nostra scelta di integrazione europea".

 "Come ho gia' affermato nel mio discorso di investitura davanti al Parlamento il 29 gennaio scorso, le riforme sono indispensabili per conferire una efficacia maggiore alle nostre istituzioni e all'economia italiana". Cosi' il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, risponde a una domanda di 'Le Figaro' che ricorda lo sprone del governatore della Bce Mario Draghi al Parlamento italiano di due giorni fa. "Il discorso di Mario Draghi ai deputati italiani - sottolinea Mattarella - e' molto importante".
 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
mattarellaitaliacrisihollandefrancia
in evidenza
Neve e gelo all'assalto dell'Italia Le previsioni sono da brivido

Meteo, offensiva siberiana

Neve e gelo all'assalto dell'Italia
Le previsioni sono da brivido

i più visti
in vetrina
Kendall Jenner sfida meteo, neve e gelo in bikini nero. Guarda che stivali!

Kendall Jenner sfida meteo, neve e gelo in bikini nero. Guarda che stivali!


casa, immobiliare
motori
Fiat Panda, regina incontrastata delle auto usate vendute online

Fiat Panda, regina incontrastata delle auto usate vendute online


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.