A- A+
Politica
Meloni al Senato, Berlusconi: "Sostegno a Ucraina, sì a fiducia convintamente"
Silvio Berlusconi al Senato

Governo, Giorgia Meloni chiede la fiducia al Senato: le reazioni delle opposizioni

Giorgia Meloni chiede la fiducia al Senato dopo il via libera di ieri alla Camera dei deputati con 235 voti a favore, 154 contrari e 5 gli astenuti. Gli iscritti a parlare alla discussione generale sul discorso programmatico pronununciato ieri sono 34. Replica di Meloni. Dopo di che dichiarazioni di voto sulla fiducia (parleranno Renzi e Berlusconi) e alle 19 la chiama per il voto. L'esito è previsto per le 20,30.

Governo, Giorgia Meloni chiede la fiducia al Senato: segui la diretta

Berlusconi: "Soddisfazione riprendere parola in Senato dopo 9 anni"

''Sono soddisfatto per aver avuto tre ore fa la notizia del mio 17esimo nipotino... Sono soddisfatto di riprendere la parola qui in Senato, dopo 9 anni'', dopo la 'decadenza'. Lo ha detto Silvio Berlusconi in Aula a palazzo Madama nel suo intervento sulla fiducia al governo Meloni.

Berlusconi: "Sono felice di essere al Senato anche perché ho avuto 17esimo nipotino..."

''Sono felice di esser qui, anche perchè poco fa ho avuto notizia di aver auto il mio 17esimo nipotino...''. Lo ha annunciato Silvio Berlusconi tra gli applausi dell'Aula di palazzo Madama.

Berlusconi: "Io ho dato vita al centrodestra, scritte pagine straordinarie"

''28 anni fa ho dato vita al centrodestra... Abbiamo scritto pagine straordinarie''. Lo ha detto Silvio Berlusconi parlando al Senato.

Berlusconi: "Votiamo convintamente fiducia, al lavoro con lealtà e spirito costruttivo"

''Votiamo convintamente la fiducia'' al governo Meloni. Ora ''al lavoro con lealtà e spirito costruttivo''. Lo ha assicurato Silvio Berlusconi parlando al Senato.

Berlusconi: "Sono sempre stato un uomo di pace, dalla parte dell'Occidente"

''Noi non possiamo che confermare la nostra solidarietà all'Occidente, io, lo sapete, sono sempre stato un uomo di pace...''. Lo ha detto Silvio Berlusconi al Senato.

Berlusconi: "Insieme a Occidente e a sostegno Ucraina, nessuno lo metta in dubbio"

Berlusconi: "Riforma giustizia è priorità irrinunciabile"

''Anche la riforma della giustizia è una priorità irrinunciabile, per una questione non solo di durata ragionevole dei processi''. Serve una ''riforma davvero garantista, non contro la magistratura, ma per il diritto, per l'equità, per la libertà''. Lo ha detto Silvio Berlusconi parlando al Senato.

Berlusconi a Meloni: "Auguri per tutti i prossimi 5 anni di lavoro"

''Al presidente del Consiglio e al governo, i miei, i nostri migliori più convinti a affettuosi auguri per tutti i prossimi cinque anni di lavoro. Vi ringrazio...''. Con queste parola il senatore Silvio Berlusconi ha concluso il suo intervento in Aula a palazzo Madama, tra gli applausi, in particolare degli azzurri, che si sono tutti levati in piedi. Anche dai banchi del governo è partito l'applauso convinto dei ministri.

Meloni: "Standing ovation centrodestra per Berlusconi, in piedi anche Meloni e ministri"

Standing ovation dal centrodestra al termine dell’intervento di Silvio Berlusconi, con applausi anche del presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, e dei ministri, a partire da Antonio Tajani e Matteo Salvini, che si sono alzati in piedi.

L'INTERVENTO DI MATTEO RENZI

Renzi a Pd: "Polemica su merito? Malpezzi pasdaran merito in 'buona scuola'..."

"Lo dico agli amici del Pd: io non riesco a capire come sia possibile che il primo argomento di discussione sia attaccare la maggioranza per il merito, per il nome dato a un ministero... Lo dico a Simona Malpezzi che era una pasdaran del fatto che bisognasse inserire il merito nella buona scuola". Così Matteo Renzi nella dichiarazione di voto sulla fiducia al governo Meloni al Senato.

Renzi: "Bene apertura su riforme, noi ci saremo"

"Lei ha fatto un'apertura sulla riforme istituzionali. Se la maggioranza vorrà davvero sfidarci, ad esempio sull'elezione diretta del presidente del Consiglio, noi ci saremo. Un no a prescindere è sbagliato". Così Matteo Renzi nella dichiarazione di voto sulla fiducia al governo Meloni al Senato. E aggiunge: "Lei ha detto che nel caso andrò avanti da sola, per esperienza personale non lo consiglio..."

Renzi a Pd: "Attacco a Meloni su rappresentanza femminile masochismo"

"Tutto si può dire sulla presidente Meloni, ma attaccarla sulla rappresentanza femminile non è ridicolo, è masochismo". Così Matteo Renzi nella dichiarazione di voto sulla fiducia al governo Meloni al Senato rivolgendosi al Pd dopo lo scambio ieri alla Camera tra la premier Giorgia Meloni e la dem Debora Serracchiani.

Governo, Giorgia Meloni chiede la fiducia al Senato, Patuanelli: "Tetto contante e lotta evasione? Le due cose non stanno insieme"

"Ho letto che volete alzare il tetto del contante, ma poi dite anche che volete fare la lotta all'evasione fiscale: bé, le due cose insieme non stanno". Così il senatore M5S Stefano Patuanelli, in Aula a Palazzo Madama nel dibattito sulla fiducia.

Governo, Giorgia Meloni chiede la fiducia al Senato, Patuanelli: "Cambi nome a Rdc e se ne appropri, unico problema è che è M5s"

"Sul reddito di cittadinanza, cambiategli il nome, appropriatevene, perché l'unico problema del rdc -a parte il mancato lavoro dai governatori in alcune regioni- è che lo ha fatto il M5S". Così il senatore M5S Stefano Patuanelli, in Aula a Palazzo Madama nel dibattito sulla fiducia.

Monti: "Premier dirige e coordina Cdm, è già presidenzialismo"

Monti: "Condivido molte linee programma, ma aspetto fatti e mi astengo"

Governo, Giorgia Meloni chiede la fiducia al Senato, Boccia: "Ok commissione Covid, pronti a confronto"

"Sul Covid facciamo questa bicamerale d'inchiesta. Utile aprire la discussione in modo serio per capire cosa è accaduto nel Paese, siamo pronti ad un confronto". Così Francesco Boccia del Pd intervenendo in aula al Senato.

Governo, Giorgia Meloni chiede la fiducia al Senato, La Russa in aula ai capigruppo, "Frammentate troppo, Boccia avrebbe meritato più tempo..."

"Frammentate troppo". Così il presidente del Senato Ignazio La Russa si rivolge in aula ai capigruppo al termine dell'intervento del senatore del Pd Francesco Boccia. Che a suo giudizio "avrebbe meritato di più" dei 5 minuti impiegati, dice La Russa che commenta poi "non fate un buon servizio".

Governo, Giorgia Meloni chiede la fiducia al Senato, Patuanelli: "Romeo: "Lega collante coalizione, su sottosegretari accordo molto vicino"

"Noi siamo il collante della coalizione, non la spina sul fianco". Lo ha detto il capogruppo della Lega al Senato Massimiliano Romeo, Lega, ai giornalisti davanti a palazzo Madama. "Sulle nomine dei sottosegretari si troverà l'accordo, se non è ancora chiuso siamo ancora molto vicini. Anche su questo faremo in fretta, come abbiamo già dimostrato di fare in queste settimane".

Governo, Giorgia Meloni chiede la fiducia al Senato, Calenda: "Da Meloni discorso lacunoso, ma bene presa distanza da fascismo"

''Del discorso della Meloni trovo estremamente lacunoso che non si capisce mai cosa intende fare: merito a scuola, cosa vuol dire? Sul problema di distanza tra burocrazia e lo Stato, che facciamo? Positiva, invece, la presa di distanza oltre ogni ragionevole dubbio, dal fascismo". Lo dice all'Adnkronos Carlo Calenda, al Senato.

Governo, Giorgia Meloni chiede la fiducia al Senato, Calenda: "Bella strategia demenziale per aumento evasione"

“Condono, aumento tetto contante, flat tax: una bella strategia demenziale per aumentare l’evasione fiscale”. Lo dice Carlo Calenda ai cronisti ala Senato.

Governo, Meloni chiede la fiducia al Senato, Scilipoti torna a Palazzo Madama: "Giorgia coraggiosa, 'il' o 'la' premier? Lana caprina"

Mimmo Scilipoti c'è. Presidente dell'Unione cristiana, che "si riconosce nell'area di centrodestra" torna a palazzo Madama per sentire da vicino Giorgia Meloni. "Il" o "la" premier? "Questione di lana caprina -ribatte- quello che conta sono le qualità. Chi non si batte per le proprie idee -dice all'Adnkronos, rilanciando un vecchio mantra- o non valgono le sue idee o non vale lui", o lei... "E lei ha il coraggio di difenderle".

Domenico Scilipoti Isgrò, tuttavia, sul Reddito di cittadinanza suggerisce prudenza: "La situazione del Paese è quella che è, non è prudente metterlo in discussione". Ma lui, 'rocambolesco' ex Idv e poi Fi, fa un'apertura di credito quasi incondizionata a Giorgia Meloni: "Ha messo al centro i valori e questo è importante, sia per chi li ha, sia per chi non li ha, come per la religione: è importante anche per gli atei sapere che c'è chi in Dio ci crede...".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
camerafiduciagiorgia melonigovernomelonisenato





in evidenza
Chiara Ferragni da Fazio: "Travolta dall'odio social. Con Fedez vera crisi, ma..."

L'intervista sul Nove

Chiara Ferragni da Fazio: "Travolta dall'odio social. Con Fedez vera crisi, ma..."


in vetrina
Chiara Ferragni da Fazio: i meme più divertenti sull'intervista

Chiara Ferragni da Fazio: i meme più divertenti sull'intervista


motori
Fiat 500 Tributo Trepiuno: omaggio alla storia e al futuro dell’automobilismo

Fiat 500 Tributo Trepiuno: omaggio alla storia e al futuro dell’automobilismo

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.