A- A+
Politica
"Meloni tifa per Le Pen e Trump". E Macron sbotta: "Rimpiango Draghi"
Macron,Biden e gli Alleati pronti a ricordare il D Day 01

Meloni: "Questi sono venuti qui a fare campagna elettorale, ma io tengo il punto e non mollo"

 

"Questi sono venuti qui a fare campagna elettorale, ma io tengo il punto e non mollo". Chi in queste ore sta accompagnando Giorgia Meloni al vertice dei grandi della Terra, il G7 in corso a Borgo Egnazia in Puglia, racconta così il pensiero della presidente del Consiglio su Emmanuel Macron e Joe Biden. Il tema chiave è quello del diritto all'aborto da inserire nel documento finale, che l'Italia non vuole ma Usa e Francia insistono, ma dietro ci sono anche i futuri equilibri di chi comanderà l'Unione europea dopo le elezioni dell'8-9 giugno.

E il grande nemico per Meloni è proprio Macron che vuole escludere Fratelli d'Italia dalla prossima maggioranza Ue. D'altronde, spiega chi conosce bene Giorgia da tanti anni, "la premier tifa per gli avversari di Macron e Biden, ovvero Le Pen e Trump e quindi lo scontro è inevitabile". Insomma, un G7 caratterizzato, al di là delle inutili foto di rito, da un'elevata tensione tra la padrona di casa e soprattutto l'inquilino dell'Eliseo ma anche il presidente Usa.

La leader di Fratelli d'Italia spera che alle prossime elezioni parlamentari in Francia possa avere la maggioranza la destra di Le Pen, magari insieme a una fetta di post-gollisti, con la speranza di indebolire il presidente e magari costringerlo alle dimissioni. Mentre per quanto concerne gli Stati Uniti non è un mistero che Meloni si auguri il successo dei repubblicani e non certo la riconferma dei democratici. Ed è così che, dietro le quinte, nei colloqui privati si respira molta fibrillazione.

E alle osservazioni di Meloni su Macron, racconta chi sta partecipando al G7 in Puglia, il presidente francese avrebbe commentato con i suoi collaboratori: "Rimpiango quando in Italia il primo ministro era Mario Draghi". Un G7 teso e difficile dunque che resterà alla storia per le tensioni sull'asse Roma-Parigi-Washington.






in evidenza
Von der Leyen rieletta, la lunga fila di eurodeputati in attesa di omaggiarla con abbracci e selfie

Home

Von der Leyen rieletta, la lunga fila di eurodeputati in attesa di omaggiarla con abbracci e selfie


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico


motori
Nuova CUPRA Leon: arriva l’innovativo 1.5 e-HYBRID da 272 CV DSG

Nuova CUPRA Leon: arriva l’innovativo 1.5 e-HYBRID da 272 CV DSG

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.