A- A+
Politica
Migranti, Piantedosi "deorbanizzato". Chiede più Europa: è la volta buona?
Il ministro degli Interni Piantedosi durante la conferenza stampa

Migranti, Piantedosi e l'attacco esplicito a Parigi, Berlino e Budapest

La missione di Meloni in Tunisia e Libia è una tappa strategica per il governo sulla questione migranti. Da questi vertici con due paesi chiave da cui partono gran parte dei viaggi clandestini dei profughi verso le coste italiane, dipendono le future strategie e naturalmente serve il pieno sostegno dell'Europa. A ribadirlo è il ministro degli Interni Piantedosi: "E' ora di dirlo con forza: all'Italia, anche sui migranti, serve più Europa, non meno Europa. L'Italia - spiega Piantedosi al Foglio - vuole imporre a livello europeo un tema necessario da affrontare. E' un tema difficile ma è un tema urgente: smetterla con il principio della volontarietà nella redistribuzione e iniziare a creare le basi per ragionare sull'obbligatorietà della redistribuzione".

Leggi anche: Meloni in Tunisia per evitare la nuova "invasione" di migranti

Leggi anche: Migranti, Piantedosi da Trento: "Questo governo non ha un approccio disumano"

Piantedosi ribadisce quanto già affermato ieri a Tunisi da Meloni: "Una vera svolta sull'immigrazione in Europa vi sarà solo quando tutti i paesi dell'Unione - sia gli alleati storici dell'Italia, come Francia e Germania, sia gli alleati della maggioranza di centrodestra, il fronte di Visegrad - decideranno di fare un passo in avanti in questa direzione. Per governare l'immigrazione serve più Europa. Serve più Europa per bloccare le partenze degli immigrati irregolari e per aiutare i paesi a mantenere sul proprio territorio gli irregolari che non dovrebbero partire. Serve più Europa per lavorare a un meccanismo di rimpatri non solo nazionale che permetta a un paese come l'Italia di muoversi non da solo su questo fronte. Serve piu' Europa anche per sostenere finanziariamente i paesi come la Tunisia e come la Libia, che possono diventare strategici nella lotta contro l'immigrazione irregolare".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
migrantipiantedosi





in evidenza
Affari in Rete

Politica

Affari in Rete


in vetrina
Ferrero, arriva anche il gelato Nutella: scoppia già la mania per l'ice cream

Ferrero, arriva anche il gelato Nutella: scoppia già la mania per l'ice cream


motori
Stellantis: lancia i software per una mobilità del futuro

Stellantis: lancia i software per una mobilità del futuro

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.