A- A+
Politica
Nomine Ue, manca il consenso Meloni-Orban-Fico. Rumor

Nomine Ue, mancherebbe il consenso Meloni-Orban-Fico

"Fino a questo momento sono tre i Paesi che non hanno dato il loro consenso all'accordo sulle nomine: l'Italia di Giorgia Meloni, l'Ungheria di Viktor Orban e la Slovacchia di Robert Fico". Lo scrive l'Ansa, citando un alto diplomatico europeo alla vigilia del Consiglio europeo durante il quale i leader saranno chiamati ad approvare l'intesa di principio sui nuovi vertici Ue raggiunta da Popolari, Socialisti e Liberali. "Speriamo di poter portare a bordo anche Meloni", ha aggiunto il diplomatico, indicando che nei giorni scorsi ci sono stati "molti contatti" tra i leader dei Ventisette per arrivare all'accordo, definito "molto equilibrato".

LEGGI ANCHE: Ue, Meloni furiosa per le nomine: "Rispetto per l'Italia". Ora traballa Fitto

L'intenzione al vertice dei leader Ue di domani e venerdì è di trovare "il più ampio consenso" sulle nomine ma i Trattati prevedono in questo caso "il voto a maggioranza qualificata". Lo afferma un alto funzionario Ue. "Non possiamo vietare che i leader facciano accordi fra loro", aggiunge commentando l'intesa sui 'top jobs' trovata dai negoziatori prima del Consiglio Europeo. Ci sarà comunque "ampia possibilità di consultazioni" sull'agenda strategica. La scaletta dei lavori ad ogni modo è ancora da definire e non è chiaro al momento quando i leader affronteranno la questione delle nomine. "La situazione è fluida", spiega il funzionario. 






in evidenza
Matteo Berrettini is back, che balzo in classifica Atp: oltre 30 posizioni

Così è rinato il tennista azzurro

Matteo Berrettini is back, che balzo in classifica Atp: oltre 30 posizioni


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico


motori
Luca de Meo CEO Renault: "serve flessibilità per la transizione ai veicoli elettrici"

Luca de Meo CEO Renault: "serve flessibilità per la transizione ai veicoli elettrici"

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.