A- A+
Politica
Odissea in treno, Bonelli: "Salvini si occupi dei regionali, altro che ponte"

Strage migranti Cutro, Bonelli e il viaggio della speranza per arrivare in Calabria 

Viaggio dell'orrore per il co-portavoce nazionale di Europa Verde e deputato di Alleanza Verdi e Sinistra, Angelo Bonelli. “Stamattina mi stavo recando a Steccato di Cutro per partecipare alla manifestazione in ricordo delle vittime del tragico naufragio ed è stato un viaggio nell’abbandono delle Ferrovie italiane", ha rivelato ieri sui social il parlamentare. I disagi sono iniziati già all'alba, prima delle 7, alla stazione di Napoli. 

“Prendo alle ore 6.50 alla stazione di Napoli centrale il treno regionale 5577 direzione Cosenza. Dopo 20 minuti di viaggio il treno si ferma in mezzo alle campagne perché si rompe. Rimaniamo fermi per due ore, quando arriva un treno regionale che affianca il treno rotto. Viene fatto il trasbordo con i passeggeri che saltavano dal treno e salivano sull’altro treno passando per le traversine dei binari", ha raccontato Bonelli.  A quel punto, ha continuato il deputat, "si ritorna a Napoli , dove c’è un altro treno regionale, il 5581 che parte alle 9.42 direzione Cosenza. Arrivati alla stazione di Battipaglia il capotreno ci comunica che c’è un guasto e che non sa prevedere la partenza. Salgo su un altro treno il n.8863 che parte alle ore 11.20 con ritardo da Battipaglia. Dopo altri 10 minuti si ferma nuovamente a Capaccio scalo". 

“Siamo di fronte all’esempio di come l’Italia sia divisa in due, e questo è un esempio di come si potrebbero aggravare la situazione dei trasporti con l’autonomia differenziata. Da cittadino che usa sempre i treni e i mezzi pubblici trovo intollerabile l’assenza d’investimenti sul materiale rotabile nel nostro Paese e delle condizioni vergognose in cui si trovano a viaggiare i pendolari. Il ministro Salvini invece di occuparsi del Ponte sullo Stretto di Messina, si dovrebbe occupare di far funzionare le ferrovie e i treni regionali", ha concluso Bonelli. 

GUARDA IL VIDEO 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
bonelliponte di messinasalvini





in evidenza
Vittime e carnefici, qualcosa sta cambiando: l'intervento del direttore Perrino su Ore 14

MediaTech

Vittime e carnefici, qualcosa sta cambiando: l'intervento del direttore Perrino su Ore 14


in vetrina
A Milano apre Avani Palazzo Moscova: un nuovo hotel "illumina" Porta Nuova

A Milano apre Avani Palazzo Moscova: un nuovo hotel "illumina" Porta Nuova


motori
Opel Corsa Electric Yes in edizione speciale, l' elettrica in stile sportivo

Opel Corsa Electric Yes in edizione speciale, l' elettrica in stile sportivo

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.