A- A+
Politica
Palamara sfida Csm contro sua espulsione: ricorso a Corte Ue dei diritti umani
Luca Palamara
Lapresse

Magistrati, Palamara deposita ricorso alla Corte Europea dei diritti dell’uomo

La sezione disciplinare che ha rimosso il dott. Palamara non è stato un giudice terzo ed imparziale. Per queste ragioni i legali del dott. Palamara  - - annunciano di aver depositato un ricorso alla Corte Europea dei diritti dell’uomo. 

Nel ricorso - presentato a firma del professor Tedeschini, del professor Rampioni, dell’avvocato Buratti e dell’avvocato Palla - si lamenta in particolare la violazione dell’articolo 6 della cedu nella misura in cui non è stato garantito il diritto dell'odierno ricorrente ad un equo processo, in termini di terzietà ed
imparzialità, attesa la mancata astensione e la non disposta ricusazione del dott.Davigo che ha ricoperto il ruolo di Giudice disciplinare pur avendo avuto conoscenza dei fatti oggetto di incolpazione al di fuori del procedimento disciplinare.

Così come è stato impedito al Dottor Palamara il suo diritto di difesa negando l’ammissione di prove decisive per dimostrare la sua innocenza.

In una prossima conferenza stampa verranno spiegati i dettagli del ricorso anche alla luce dell’annullamento del Consiglio di Stato della nomina del presidente aggiunto della Cassazione dottoressa Cassano che ha presieduto il collegio delle sezioni unite che ha confermato la decisione di rimozione del Csm.

Commenti
    Tags:
    corte europeamagistraturapalamara





    in evidenza
    "Io cornificata 2 volte, da Kunz e Santanchè. Sallusti con il suo amore mi ha salvato"

    Patrizia Groppelli a cuore aperto su Daniela e tradimenti

    "Io cornificata 2 volte, da Kunz e Santanchè. Sallusti con il suo amore mi ha salvato"

    
    in vetrina
    Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

    Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico


    motori
    Toyota lancia il nuovo PROACE Electric e PROACE CITY Electric

    Toyota lancia il nuovo PROACE Electric e PROACE CITY Electric

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.