A- A+
Palazzi & potere
Anac, Cantone sale sul carro grillino e asfalta la sinistra (e i Benetton)

Chi ha a cuore "l'idea di bene pubblico", la sinistra che "è sempre stata molto attenta ai beni pubblici", dovrebbe cominciare a domandarsi "come i concessionari gestiscono i beni" e capire, per esempio, perché un'azienda "decide di non fare più maglioni e di occuparsi solo di autostrade". Così, scrive Askanews, il presidente dell'Autorità nazionale anticorruzione, Raffaele Cantone, è tornato sul tema della concessione autostradale ad Atlantia, di cui la famiglia Benetton è principale azionista. "Come sono state gestite le concessioni autostradali e la capacità di lobby che i concessionari autostradali hanno messo in campo sono veramente spaventosi, lo dico con dispiacere in un luogo simbolo" come la Festa de l'Unità. "Ma alcune battaglie a favore dei concessionari autostradali - ha spiegato Cantone - sono state condotte in modo stranissimo per esempio dai sindacati. Sono stati i sindacati che hanno fatto una battaglia perché venisse messo in discussione il principio del 60/40, di appalti all'esterno piuttosto che appalti in house". "Su questo tema delle concessioni - ha proseguito - è necessario che chi ha a cuore l'idea di bene pubblico si faccia delle domande. E questo credo che sia uno dei luoghi simbolo: la sinistra è sempre stata molto attenta ai beni pubblici e certe domande su come vengono gestiti i beni pubblici sul perché qualcuno ad un certo punto decide di non fare più maglioni e di occuparsi solo di strade. Qualche domanda bisognerebbe farsela".

"I concessionari hanno dimenticato che quei beni sono pubblici e considerano quei beni come se fossero a tutti gli effetti propri" ha proseguito Cantone nel suo intervento all'incontro "Combattere la corruzione. L'impegno quotidiano" organizzato alla Festa nazionale de l'Unità a Ravenna, evitando di entrare nel dibattito sulla nazionalizzazione delle concessioni. "Noi siamo reduci da un'esperienza delle nazionalizzazioni e delle partecipazioni statali e forse sarebbe il caso di ricordare anche gli effetti" che hanno portato "prima di riproporle" ancora una volta.

Commenti
    Tags:
    anacsinistrapdraffaele cantonebenettonfesta dell'unità
    Loading...
    in evidenza
    Dayane Mello avvisa Belen "Antinolfi stava già con me"

    "Apri gli occhi"

    Dayane Mello avvisa Belen
    "Antinolfi stava già con me"

    i più visti
    in vetrina
    Raffaella Fico, foto col nuovo fidanzato: il ricco imprenditore Giulio Fratini

    Raffaella Fico, foto col nuovo fidanzato: il ricco imprenditore Giulio Fratini


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    FCA: in luglio fino 10.000 € di bonus per l'acquisto di un auto del gruppo

    FCA: in luglio fino 10.000 € di bonus per l'acquisto di un auto del gruppo


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.