A- A+
Palazzi & potere
Governo, la Lega abbassa la testa di fronte ai 5Stelle

"E' un accordo interessante perche' per 18 mesi abbiamo modo di sospendere ogni trivellazione e di utilizzare questo tempo proficuamente per modificare per
esempio l’articolo 38 dello Sblocca Italia". Lo ha detto il
ministro dell’Ambiente, Sergio Costa, parlando dell’intesa
M5s-Lega sulle trivelle a margine del convegno ’Rifiuti e
salute: il contributo aperto della societa’ civile’, in corso
alla Camera. Costa ha quindi sottolineato: "E’ un accordo
gravido di nuove decisioni, quindi lo vedo positivamente in
questi termini, e contestualmente si aumenta il canone, cosa
molto significativa". Il ministro ha concluso spiegando che
l’accordo "e’ soddisfacente nella misura in cui questi 18 mesi
li mettiamo a frutto e non e’ il rinvio al rinvio. Insomma - ha
osservato Costa - abbiamo 18 mesi per costruire il nuovo
sistema".

Commenti
    Tags:
    governolega5stelletrivelleadriatico
    in evidenza
    Messi il Re Mida del calcio 110 milioni per tre anni al PSG

    Neymar superato da Leo

    Messi il Re Mida del calcio
    110 milioni per tre anni al PSG

    i più visti
    in vetrina
    Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

    Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


    casa, immobiliare
    motori
    Nuova C3 sostiene la strategia di espansione internazionale di Citroën

    Nuova C3 sostiene la strategia di espansione internazionale di Citroën


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.