A- A+
Palazzi & potere
Governo, Manovra economica: "Italia non rischia niente, tutte stronzate"

"L'Italia non rischia "niente" con la manovra economica in gestazione, mentre "la classe dominante vuole il default perche' e' affascinata dalla finanza". Lo ha affermato Giulio Sapelli, storico ed economista, parlando a margine del Festival delle Generazioni organizzato a Firenze dalla Cisl. "Sono tutte stronzate di bimbiminkia - ha aggiunto - non rischia assolutamente niente: Jp Morgan che la piu' grande banca di investimento, ha fatto una dichiarazione ieri che continuera' a comprare il debito pubblico. L'Italia e' la seconda potenza manifatturiera d'Europa. A sera c'e' stato il Ceo di Bnp Paribas che ha detto la stessa cosa, quindi non fatevi incantare da quelli che vogliono il default. Questo paese a differenza degli altri ha una classe dominante che vuole il default, ed e' accompagnata anche da persone che dovrebbero fare un altro mestiere invece che invocare la troika, ma questa e' l'Italia".

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    governomanovra economicasapelliitalia
    in evidenza
    Vlahovic alla Juve, quota a 1.15 In Borsa il titolo si impenna

    Firenze furiosa col gioiellino serbo

    Vlahovic alla Juve, quota a 1.15
    In Borsa il titolo si impenna

    i più visti
    in vetrina
    Bargiggia vs Criscitiello: "Un mix imbarazzante, Er Faina e cosce"

    Bargiggia vs Criscitiello: "Un mix imbarazzante, Er Faina e cosce"


    casa, immobiliare
    motori
    Mini classica si converte all'elettrico

    Mini classica si converte all'elettrico


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.