A- A+
Palazzi & potere
Pd, scoppia la guerra delle sedi

Dopo la scissione politica, quella immobiliare. È l' effetto della singolare situazione patrimoniale del Pd, che in molti casi si ritrova inquilino degli scissionisti di Mdp. Le fondazioni che custodiscono l' impero immobiliare degli ex Ds (2.399 immobili, sparsi su 56 fondazioni, valore stimato 500 milioni di euro), infatti, sono spesso in mano a presidenti e consiglieri che provengono dall' area antirenziana del Pd, scrive il Giornale. 
E cosa succede ora, che le due anime del partito si sono scisse in due partiti? Che le sezioni Pd disdicono i contratti di affitto con gli ex compagni di partito, i quali a loro volta possono cercarsi inquilini a prezzi di mercato. 

Tags:
pdsedi pdmdpscissione pdfondazioni politiche
Loading...
in vetrina
Previsioni meteo: da lunedì nuova fiammata africana, punte massime fino a 38°C

Previsioni meteo: da lunedì nuova fiammata africana, punte massime fino a 38°C

i più visti
in evidenza
Smart working, soft skills Ripensare il lavoro post-Covid

Il rigoletto

Smart working, soft skills
Ripensare il lavoro post-Covid


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Citroen Berlingo, la soluzione ideale per le vacanze estive

Citroen Berlingo, la soluzione ideale per le vacanze estive


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.