A- A+
Politica
Più sono ignoranti e più parlano: "Ultima Generazione" zittita dal climatologo
Franco Prodi

A Prodi viene in genere replicato che i dati sono dovuti all’ONU, o meglio ad una agenzia posta sotto il suo controllo. Vero. Purtroppo quello che non si dice è che dietro al clima ci sono, come al solto, un giro vorticoso di soldi.

Questo è stato appurato, ad esempio, da alcune mail intercettate anni fa a dei funzionari che si industriavano a fabbricare prove false per l’origine antropica per poi avere lauti fondi per i propri Paesi. Ovviamente il giochetto è semplice.

Su un fenomeno vero -o percepito come tale- si monta l’opinione pubblica che comincia a preoccuparsi. Le aziende vanno a nozze perché fanno il greenwashing e cioè vendono i propri prodotti dicendo che sono ecocompatibili e la gente ci casca. A tutti sarà capitato di leggere le scritte sugli asciugamani negli Hotel: “Se vuoi aiutare l’ambiente non lavare spesso questo asciugamano”. Così l’eco-sciocco ci casca e non si fa lavare i panni con tutto vantaggio dell’Hotel che risparmia e all’ambiente non viene niente.

Ma questa è solo la punta dell’iceberg. Si tratta di business colossali. Tornando alla trasmissione di ieri il grissinone una volta ricevuta la parola ha cominciato a leggere la scheda del professor Prodi da una fonte prestigiosa come Wikipedia, che può essere scritta da tutti e –come noto- sui cambiamenti climatici è ampiamente manipolata da estensori “progressisti” che cancellano qualsiasi informazione che non sia d’accordo con il loro credo.

A quel punto Cruciani ha puntualizzato: "Il dottor Franco Prodi non è un negazionista, è dubbioso sul fatto che il cambiamento climatico sia dovuto solo dall’uomo e che si possa intervenire per fermarlo".

Punto nel vivo l’esponente di UG ha cominciato a urlare e così gli è stato tolto l’audio e Del Debbio ha minacciato di cacciarlo, dopo che aveva messo in dubbio l’autorevolezza di Franco Prodi e si era alzato minacciosamente messo in piedi.

Una fine ingloriosa per l’ecoimbrattatore che speriamo sperimenti al più presto gli effetti della nuova legge fatta ad hoc. Non è che le carceri italiane siano troppo green ma siamo certi che lì avrà ampi margini per migliorare finalmente l’ambiente dove speriamo sarà trasferito.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
franco prodi ultima generazione





in evidenza
"Rose Villain? Goduria la sua voce sul nostro tappeto di chitarre"

Finley, l'intervista di Affari

"Rose Villain? Goduria la sua voce sul nostro tappeto di chitarre"


in vetrina
Immobiliare, la battaglia degli spot: Sherlock e Watson sfidano la nonna

Immobiliare, la battaglia degli spot: Sherlock e Watson sfidano la nonna


motori
Renault: nuova 5 E-Tech Electric: ordinabile in Italia le prime due versioni

Renault: nuova 5 E-Tech Electric: ordinabile in Italia le prime due versioni

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.